ROMA. STAZIONE TERMINI, CON COLTELLO AFFRONTA AGENTI, POLIZIOTTO SPARA.

FERITO ALL’INGUINE è STATO PORTATO AL POLICLINICO UMBERTO I (DIRE) Roma, 20 giu. – Attimi di tensione ieri sera poco prima delle 20, in via Marsala, alla stazione Termini di Roma dove un cittadino ghanese di 44 anni, armato di coltello, è stato fermato dalla PolFer al termine di un inseguimento a piedi conclusosi con l’esplosione di un colpo di pistola. Tutto è iniziato quando alla Polizia è arrivata la segnalazione di un uomo armato che si aggirava per la stazione. Gli agenti, una volta individuato il soggetto, hanno tentato di bloccarlo seguendolo fino a via Marsala. L’uomo, dopo essersi arrampicato su alcuni scooter parcheggiati per sfuggire all’arresto, brandendo il coltello, ha tentato di affrontare i poliziotti. A quel punto, uno degli agenti gli ha sparato un colpo con l’arma di ordinanza. L’uomo ferito all’inguine è stato disarmato, bloccato e trasportato in codice rosso all’Umberto I d Roma. A quanto si apprende, il proiettille sarebbe fuoriuscito dal gluteo. L’uomo non è in pericolo di vita. Da successivi accertamenti, il 44enne identificato, è risultato essere un soggetto pluripregiudicato, gia noto con diversi alias negli archivi della Polizia. La sua posizione è al vaglio. 

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 189 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: