TRENITALIA. PARTE OFFERTA ESTIVA: 6.162 COLLEGAMENTI E 600 DESTINAZIONI

LE NOVITÀ: DIRETTI MILANO-PUGLIA VIA ROMA E FRECCE NOTTURNE VERSO CALABRIA (DIRE) Roma, 9 giu. – 6.162 collegamenti al giorno, un aumento di 270 servizi estivi e 600 destinazioni raggiunte. Circa 2,1 milioni di posti disponibili ogni giorno, con 4.400 posti bici. 230 collegamenti quotidiani con le Frecce. Sono questi alcuni tra i numeri che fotografano l’offerta estiva di Trenitalia, presentata questa mattina in streaming dall’Ad e Dg di Trenitalia, Luigi Corradi. La nuova offerta entrerà in vigore il 13 giugno. “Con la nuova offerta di Trenitalia- ha spiegato proprio Corradi- vogliamo che l’estate porti con se un servizio più importante e forte per aiutare la ripresa dell’Italia. C’è un grande bisogno di vacanze e relax dopo tutto quello che abbiamo passato. Lo si potrà fare usando il treno. In questa offerta ci concentriamo su due aspetti fondamentali: la vacanza e il week end. Offriremo pacchetti particolari e soluzioni capillari per usare il treno nel week end, raggiungendo anche località dove il treno non arriva normalmente, offrendo quindi un servizio ‘door to door’, grazie ad una serie di accordi siglati in intermodalità, in particolare con gli autobus. Manterremo, inoltre, tutti i livelli di sicurezza anti covid, quindi distanziamento, percorsi sicuri, disinfestazione ogni sera per i treni ma anche durante il viaggio. Abbiamo poi introdotto una novità: filtri al grafene di nuova tecnologia per ripulire l’aria, anche se i dati che abbiamo ci dicono che il treno è un mezzo di trasporto assolutamente sicuro sul fronte Covid”.

Entrando più nello specifico. Il Sud avrà 2.600 collegamenti su 200 destinazioni, con un aumento di 170 servizi dedicati e 42 nuovi regionali. Ma sarà l’offerta complessiva a crescere con oltre 150 fermate in più per il turismo estivo. Alcuni esempi li ha forniti il direttore divisioni passeggeri di Trenitalia, Paolo Attanasio. “Si parte- ha ricordato- con una nuova coppia di Frecciarossa fast da Milano a Reggio Calabria, con orari in connessione con le navi verso la Sicilia. In totale avremo 8 Frecce tra Milano e la Calabria, a cui si sommano 2 tra Bolzano e Calabria, 2 Frecciargento tra Venezia e la Calabria e un totale di 12 tra Roma e la Calabria”. Tra le novità annunciate oggi c’è anche il lancio del primo Frecciarossa notturno. Si parte con una coppia di Frecce tra Milano e Reggio Calabria con partenze, dalle due città, verso le 21.30 e arrivo poco dopo le 8 del mattino. Sul fronte della Puglia è previsto un nuovo collegamento da Milano, via Roma, per Bari e Lecce. “E’ la prima volta che si collega Milano alla Puglia via Roma- ha aggiunto Attanasio- Ricordo che non si dovrà cambiare treno. Abbiamo, così, 18 treni tra Milano e Puglia, 4 da Venezia e 12 tra Roma e Puglia”. Ed ancora: Roma e Milano saranno collegate da 4 coppie di Frecce che impiegheranno meno di 3 ore, 40 Frecce al giorno collegheranno le varie città italiane con l’Adriatico (con fermate, tra le altre, a Rimini, Riccione, Cattolica e Pesaro) e 20 con la costa ligure. Ci saranno 10 frecce da Roma a Bolzano e 2 da Napoli, via Roma, a Bardonecchia.

Trenitalia ha poi previsto una serie di link in connessione intermodale verso molte destinazioni turistiche. In particolare con gli autobus si potranno raggiungere, tra le altre, località come Pompei, Sorrento, Assisi, Matera, Potenza, l’Argentario (Porto Santo Stefano e Porto Ercole), Cortina e la Val di Fassa. Con i traghetti le isole, a partire da Ischia, Capri e le Eolie. Sul fronte Intercity ci saranno ogni giorno 200 fermate con due novità: il collegamento Bologna-Lecce, con fermate, tra le altre, a Monopoli, Polignano e Ostuni, e quello tra Milano e Livorno. Saranno poi aumentate le destinazioni e i collegamenti anche per i treni regionali, anche in questo caso coprendo l’ultimo miglio in intermodalità verso le località più piccole e difficili da raggiungere come Alberobello, l’Etna o Taormina. In totale il servizio regionale offrirà 1.157 collegamenti per il mare (+140 rispetto all’estate precedente), 392 verso le località legate alla natura e 1.357 (+ 89) verso città d’arte e borghi. Anche su quasi tutti gli intercity sarà possibile trasportare le biciclette. Previsti anche servizi come il Freccia link, il Port link e l’Air link per arrivare a porti e aeroporti. Infine le promo e i servizi a bordo. Sono state confermate le promozioni per i minori di 15 anni, che viaggeranno gratis, gli sconti fino al 50% ‘young’, ‘senior’ e ‘coppie’ e la tariffa di 5 euro per portare a bordo cani e gatti. Sconti anche per chi prende il treno per recarsi a qualche concerto. Ad esempio per quello di Emma lo sconto sarà del 30%. A causa della chiusura del vagone ristorante i pasti potranno essere prenotati e portati direttamente al posto, con pagamento alla consegna. A bordo si potranno vedere film e il wi fi sarà potenziato. Infine ecco una partnership per offrire ai passeggeri auto ibride o bici e monopattini elettrici a prezzi vantaggiosi, voucher e welcome bonus. E tornano anche quest’anno trenta guide per le idee di viaggio in treno e i concorsi sui regionali.

Agenzia DiRE   www.dire.it

(lettori 176 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: