CGIL CISL UIL

Le OO.SS. FP CGIL FROSINONE LATINA, CISL FP FROSINONE, UIL FPL FROSINONE in data odierna, nel quadro delle iniziative di mobilitazione di Cgil, Cisl, Uil sul tema
della sicurezza nei luoghi di lavoro con il tema “Fermiamo la strage nei luoghi di lavoro”,
hanno tenuto un presidio, presso la Direzione Generale della Asl di Frosinone, al fine di
chiedere un potenziamento dei servizi preposti al controllo della salute e sicurezza nei luoghi
di lavoro.
Dopo il presidio una delegazione, delle scriventi organizzazioni sindacali, è stata ricevuta dalla Direzione Aziendale alla quale ha rappresentato le criticità di servizi del Dipartimento di Prevenzione che operano personale al di sotto della pianta organica e che necessitano di potenziamento. Inoltre abbiamo chiesto di procedere speditamente con l’ avviso
pubblico in corso, a tempo determinato di 4 tecnici della prevenzione, per tamponare la
carenza del fabbisogno aziendale e di valutare un eventuale aumento del numero delle assunzioni previste, compatibilmente con i posti vacanti in pianta organica. L’ avviso pubblico
a tempo determinato, continuano le OO.SS., non deve sostituirsi in alcun modo alle assunzioni a tempo indeterminato, quindi abbiamo sollecitato un confronto con la Regione Lazio
per procedere anche con un imminente concorso pubblico per i Tecnici della Prevenzione.
Il Direttore Amministrativo ha ascoltato le OO.SS. è si è impegnata ad imprimere una ulteriore accelerazione per la definizione del bando dei tecnici della prevenzione
e a valutare attentamente con la Regione Lazio e la Direzione Generale le altre richieste
delle OO.SS. per migliorare la salute e sicurezza di tutti i lavoratori di questa provincia.

FP CGIL CISL FP UIL FPL

(lettori 177 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: