LATINA. CICCARELLI: AL VIA TRE MICRO PROGETTI INCLUSI IN LGNET.

(DIRE) Latina, 11 mag. – “Oggi abbiamo avuto l’opportunita’, durante l’incontro che si e’ svolto virtualmente tra il Comune di Latina e l’organizzazione del Terzo Settore per presentare all’interno del piu’ ampio progetto di LgNet, progetto per il quale il Comune ha ricevuto i finanziamenti dall’Europa in partenariato con il Ministero dell’Interno, tre progetti piu’ capillari destinati alla citta’ di Latina”. Cosi’ ha dichiarato a margine della riunione all’agenzia di stampa Dire, Patrizia Ciccarelli, assessora alle Politiche di Welfare e Pari Opportunita’ del Comune di Latina. “Nel progetto- prosegue Ciccarelli- che si rivolge a tutte quelle persone e specialmente agli immigrati che vivono una marginalita’ dovuta all’insuccesso dei progetti di accoglienza o alla non inclusione nel progetto di accoglienza, accoglie tre micro progetti. Questi in pratica si articolano in una serie di azioni mirate a svolgere delle attivita’ utili per la citta’. Come Comune di Latina la nostra parola d’ordine e’ ‘prenderci cura delle persone per prenderci cura della Citta”. Per questo abbiamo voluto portare avanti servizi che servissero a coinvolgere i nostri utenti, gli operatori, la comunita’ e i quartieri in cui si vive”. “A partire da quest’ultimo concetto- sottolinea l’Assessora al Welfare- cioe’ quello di quartiere e’ nato il servizio di ‘Tagesmutter’, un ‘nido in famiglia’ dedicato ai bimbi che possono essere seguiti, gratuitamente, nelle ore in cui i genitori sono impegnati. Il servizio e’ svolto da una persona formata ad esperire tutte le attivita’ che sono necessarie a lavorare in sicurezza anche in termini di misure anti contagio. Un altro servizio interessante e sempre gratuito naturalmente e’ quello del laboratorio di sartoria situata all’interno del punto unico di accesso ‘One stop shop’, che si trova in via Don Morosini a Latina. In pratica nella struttura esiste un corner adibito dove le donne rifugiate, in presenza, potranno svolgere piccoli lavori di sartoria per tutti coloro che ne hanno bisogno compresi naturalmente coloro che risiedono nel quartiere non solo i bisognosi”. “L’ultimo progetto e’ quello che vede attivi soprattutto i Comitati di quartiere, in particolar modo protagonisti saranno il quartiere Nicolosi, il Villaggio Trieste e anche Piazza Santa Maria Goretti a Latina. L’obiettivo e’ prendersi cura degli spazi verdi del territorio”, conclude Ciccarelli.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 174 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: