Stare nel silenzio.

Cara/o Immaginalista,

nel nuovo episodio della serie “La Lingua del Drago”
si parla del silenzio, che non è rimanere in silenzio, ma è lasciare che il suono
penetri in profondità.  In superficie c’è il rumore, che è un’altra cosa…

https://youtu.be/EVhwX0H6BLs

NON RISCHIARE DI PERDERLO!
MANCANO POCHISSIMI GIORNI AL SEMINARIO DELL’ANNO

Iscriviti al seminario CI CREDO,CI RIESCO
in diretta streaming,
in collaborazione con Life Strategies

Iscriviti qui
https://bit.ly/2LMuFTy
e inserisci, al momento dell’acquisto
il codice sconto SCW10
in esclusiva per te

 


Imparerai  a non aver paura di agire.

Imparerai a prendere decisioni migliori ascoltando l’anima.

Imparerai l’arte sciamanica dell’essere l’ultimo a parlare,
per ascoltare gli altri e renderli nostri alleati potenti.

Imparerai a narrare te stesso con un codice migliore
per vedere il mito che si sta mettendo sulla scena della vita.

Imparerai ad ascoltare il corpo
per vivere una vita piena, appagante e di successo.

 

WABI SABI
IN ARRIVO IL NUOVO LIBRO
Da oggi puoi prenotare la tua copia

Sarà in vendita a giugno, il nuovo libro di Selene che ti conduce in modo semplice, accessibile e profondo sull’affascinante cammino del Wabi Sabi. 

Wabi Sabi è la forza della calma, che deriva dall’essere in sintonia con le armonie universali, ed è resilienza, capacità di accettare la nostra fragilità, imperfezione e transitorietà.
Wabi Sabi è anche l’essenzialità, la semplicità massima, l’estrema sintesi di ogni forma.

“Wabi-Sabi. La Bellezza della Vita Imperfetta” espone
in modo fresco e amorevole buone abitudini di vita
per prendersi cura di sé e degli altri.

SHAMANIC YOGA LEAP
Alcune precisazioni relative alla pratica iniziata il 7 maggio:
1) ripeti mentalmente “appare” a ogni esalazione e
ripeti mentalmente “scompare” a ogni inalazione.
2) il mantra Orà Yam Tùn va ripetuto mentalmente.
Non chiederti cosa significa.
Fallo semplicemente vibrare dentro di te.
3) Inala lentamente e profondamente attraverso le narici,
producendo nella gola il suono tipico dell’ujjàyi-prànàyàma.
Per produrre il suono dell’ujjàyl devi contrarre leggermente
i muscoli della gola. L’aria che passa attraverso la gola
parzialmente contratta produce un suono simile alla respirazione
durante il sonno. La contrazione parziale dell’interno della gola permette
di controllare e rallentare al meglio il respiro,
poiché restringe i condotti dell’aria all’interno della gola.


Chi non ha ricevuto la mail, trova il file nella libreria del proprio account sul sito.
Chi fa richiesta da oggi in poi di partecipare,
potrà farlo dal prossimo Leap, dopo essersi
iscritta/o alla Membership Basic e alla Newsletter.
Buona pratica

I NOSTRI VIDEO CORSI IN EVIDENZA PER TE

DIRETTE IMMAGINALI

Selene ti aspetta lunedì alle 7:00 in punto per un nuovo risveglio Immaginale.

Ti ricordiamo che
le dirette sono trasmesse dal lunedì al venerdì alle 7.00!

Le tue Dragon girls

(lettori 178 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: