Paliano: L’inclusione e l’integrazione sociale non si fermano: aperto il concorso dell’edizione straordinaria del Festival Corto… Ma non troppo!

Paliano – L’inclusione e l’integrazione sociale non si fermano: aperto il concorso dell’edizione straordinaria del Festival Corto… Ma non troppo! concorso di cortometraggi organizzato da utenti e operatori delle residenze psichiatriche Casa Johnny e Casa Mary di Paliano

Online il bando per partecipare al concorso di cortometraggi del Festival Corto… Ma non troppo!. L’iscrizione è gratuita e aperta a tutti: strutture, centri e associazioni che esercitano nel contesto della salute mentale e che si occupano di disabilità in generale, singole persone con disabilità psico-fisiche, istituti scolastici (classi o gruppi), autori autonomi, famosi o neofiti.

Il Festival è nato per dar voce ai veri protagonisti del disagio mentale ed è interamente organizzato dagli ospiti delle strutture residenziali socio riabilitative Casa Johnny e Casa Mary di Paliano, in provincia di Frosinone, con l’obiettivo di trasmettere valori quali l’unicità della persona, l’inclusione sociale e la condivisione. L’obiettivo della manifestazione è quello di dar voce e spazio al linguaggio creativo. Il concorso, dunque, non prevede selezione o esclusione di partecipazione: sono ammesse tutte le opere presentate purché rispettino i criteri di iscrizione. Il Presidente Onorario del Festival è il regista Stefano Veneruso, nipote dell’artista Massimo Troisi a cui è ispirata la manifestazione.

La pandemia globale ha reso impossibile l’organizzazione fisica dell’ottava edizione del Festival Corto…Ma non troppo!, le norme restrittive hanno compromesso la partecipazione attiva soprattutto di strutture e realtà che si occupano di salute mentale.

La direzione artistica ha voluto creare una metà strada fra l’ottava edizione del Festival 2020 e la nona del 2021: un’edizione straordinaria posta esattamente alla metà del percorso fra le due. Quest’anno ci sarà l’edizione 8 ½ (otto e mezzo) del Festival Corto… Ma non troppo!

Dal momento che il concorso dell’Ottava edizione del Festival Corto… Ma non troppo! è stato congelato, abbiamo stabilito di far confluire le partecipazioni relative all’anno di blocco e quelle del nuovo concorso nell’edizione straordinaria 8 ½ (otto e mezzo). Non abbiamo mai spesso di crederci e per questo abbiamo continuato a lavorare. Con i nostri ragazzi di Casa Johnny e Casa Mary – le strutture residenziali socio riabilitative di Paliano da cui parte l’organizzazione della manifestazione – abbiamo deciso di dedicare alle opere di Federico Fellini quest’edizione mezzana. Insieme ai collaboratori responsabili dei laboratori artistici svolti nelle strutture, i ragazzi sono già a lavoro nella realizzazione di scenografie e opere varie completamente a tema felliniano. – dichiara Enzo Prisco, Direttore Artistico del Festiva e Amministratore unico delle residenze riabilitative palianesi.

Fra le tante novità attese per quest’anno c’è il gemellaggio con il Festival Corti in Cortile, Festival Internazionale del Cortometraggio della città di Catania, che celebra la sua XIII edizione.

La manifestazione è organizzata dalla Johnny&Mary Srl e dall’APS L’Onda con il sostegno del Comune di Paliano e della Regione Lazio.

(lettori 10 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: