LAZIO. CIACCIARELLI: USARE FONDI RECOVERY PER CASELLO A1 ROCCASECCA.

(DIRE) Roma, 10 feb. – “I fondi del Recovery Fund sono fondamentali per lo sviluppo della Provincia di Frosinone, un’occasione che come territorio non possiamo lasciarci sfuggire. L’approvazione dei miei odg collegati alla legge di stabilita’ regionale va proprio in questa direzione, e vigilero’ affinche’ la Regione Lazio metta in campo tutte le iniziative in tal senso. I miei odg prevedono la realizzazione, con i fondi del Recovery, di almeno una delle seguenti opere strategiche: il casello autostradale di Roccasecca (FR), la sistemazione del palazzetto dello sport di Anagni, interventi per l’ospedale di Cassino, l’asse trasversale Tirreno-Adriatico, il parco ricreativo pubblico di Pofi; sollecitero’ nelle prossime settimane la Regione Lazio per far si’ che i soldi del Recovery Plan possano essere destinati alla realizzazione di tutte o parte di queste opere. Il casello A1 di Roccasecca, in particolare, sarebbe un’opera strategica per l’intero territorio, distretto della ceramica, che ne manifesta da tempo la necessita’ di realizzazione. Ad oggi insiste un transito di circa 150 mezzi pesanti al giorno, destinato ulteriormente ad aumentare in costanza delle produzioni a pieno regime di un importante opificio presente, arrivando a superare i 250 mezzi pesanti giornalieri. La realizzazione del casello di Roccasecca e’ stata riconosciuta strategica anche dalla Regione Lazio che ha approvato l’intervento nell’ambito del programma operativo, come gia’ presentato da tempo dal Consorzio per lo Sviluppo Industriale del Lazio Meridionale (Cosilam), relativamente alla legge 46/2002. L’opera avrebbe effetti positivi su tutta l’area sud della nostra regione, in particolare sui comuni di Roccasecca, Pontecorvo, Cassino e San Giovanni Incarico”. Cosi’ in un comunicato il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli (Lega).
(lettori 151 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: