Farmacista distrugge 500 dosi di Moderna

Un farmacista statunitense ha dichiarato di aver manomesso le fiale di vaccino covid perchè credeva che le somministrazioni potessero danneggiare il Dna delle persone. Il farmacista ora rischia 20 anni di carcere  con due accuse e una multa di 250.000 dollari.

(lettori 27 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: