Il mito del Noce e per Titignano siamo vicini al sold out.

Cara/o Immaginalista,

come ogni martedì, ti raccontiamo un mito,
per addentrarci sempre di più nel mondo simbolico e immaginale.
DAL SÉ AL COSMO
WEBINAR ESCLUSIVO organizzato da LoveFestival
Sabato 30 gennaio 2021
IKIGAI – Ciò per cui vale la pena vivere
Come scoprire ciò che devi fare e farlo con decisione
Trova e Realizza il tuo Scopo di Vita

IAR A TITIGNANO
IL RITIRO DI LUGLIO STA PER DIVENTARE SOLD OUT!
Con qualche accorgimento le stanze del castello possono ospitarvi tutti, o quasi tutti.

IL CIBO DEL RISVEGLIO
Dopo le feste, non poteva essere più opportuno il corso Il cibo del risveglio
che ci porta alla consapevolezza che tutto comincia
da ciò che mangiamo e da come lo facciamo.
Il corso fa parte del programma della scuola di Life Coaching, ma è aperto a tutti.
Il link per accedere al corso arriverà venerdì 8 gennaio

DIRETTE IMMAGINALI
Selene ti aspetta domani alle 7:00 in punto per un nuovo risveglio Immaginale.
Inizia al meglio la tua giornata!

Ti ricordiamo che nel mese di gennaio
le dirette verranno trasmesse dal lunedì al venerdì alle 7.00!

Staff di SCW
Il mito del noce

“Grazie alla conoscenza del mito si può procedere da ciò che è visibile all’invisibile.
Per esempio, da una noce e dal noce si procede verso Dioniso e Kore
e il grande tema cosmico delle nozze mistiche.
Nella ricca mitologia greca, il noce ha una grande rilevanza. È, infatti, legato al dio Dioniso.
La leggenda narra che Dioniso, ospite presso Dione, re della Laconia, si invaghì di Caria, una delle giovani figlie di Dione. Orfe e Lico, sorelle maggiori di Caria, invidiose dell’amore che Dioniso riservava alla loro sorella, avvertirono il padre. Dioniso si arrabbiò molto per questo e, dopo averle pervase a mezzo dall’estasi dionisiaca, le trasformò in rocce. Caria si addolorò molto per questo fatto, giacché amava le sorelle, fino a morire per la sofferenza. Dioniso infine trasformò l’amata in un albero di noce dandole la possibilità di produrre frutti fecondi. La morte di Caria fu annunciata da Artemide in persona ai Laconi, i quali fecero costruire un tempio ponendo al suo ingresso delle statue scolpite in legno di noce. Queste statue raffiguravano delle figure femminili denominate, in seguito, “cariatidi”.
Durante i rituali in onore di Dioniso, le menadi o baccanti danzavano nell’estasi attorno al noce, che è l’albero sacro a Dioniso, entrando in stati ampliati di coscienza. Con l’avvento della religione monoteista, questi rituali che prevedevano la possibilità delle donne di entrare in contatto diretto con la divinità, in modo naturale, senza la mediazione e il controllo di figure incaricate dall’istituzione religiosa, vennero bollati come satanici e le donne che vi prendevano parte divennero le streghe che si accoppiavano con Satana.
Da qui nacque la leggenda che vuole che nella notte delle streghe, la notte di San Giovanni, vengano celebrati sabba (riunioni di streghe) sotto l’albero del noce.”

Selene Calloni Williams. “Il cibo del risveglio”. Edizioni Mediterranee

IAR – IMAGINAL ARCHETYPE RETREAT
A TITIGNANO DAL 13 AL 19 LUGLIO

LE STANZE AL CASTELLO DI TITIGNANO SI STANNO ESAURENDO. SOPRATTUTTO PERCHE IN TANTI CHIEDETE LA SINGOLA. MA SE PRENDETE UNA CAMERA DOPPIA O TRIPLA  E LA DIVIDETE CON UN IMMAGINALISTA O CON UN AMICO, O CON UN PARENTE… LE POSSIBILITÀ AUMENTANO E C’È POSTO PER TUTTI.

Potete pubblicare sul gruppo di Facebook di Selene Calloni Williams i post per trovare compagni di viaggio con cui condividere il pernottamento, per scambiarvi telefoni e mail e mettervi d’accordo tra voi.
Sarebbe davvero un peccato se non riusciste a partecipare tutti, perché non trovate più una camera libera.

Organizzatevi! Ci vediamo li!
Il 13 luglio per un ritiro sciamanico e alchemico, circondati da poesia e magia

Iscriviti
DAL SÉ AL COSMO
WEBINAR ORGANIZZATO DA LOVE FESTIVAL
ORE 15,30-17 

IKIGAI – Ciò per cui vale la pena vivere

Come scoprire ciò che devi fare e farlo con decisione

Ikigai è la manifestazione, la realizzazione di ciò che sei. È da sempre con te, è un daimon che ti accompagna sin dal momento del tuo concepimento, è la tua ragione di vita. Ikigai viene reso con l’espressione “ciò che ti rende felice di alzarti dal letto al mattino”, ed è formato dall’unione di due parole: iki, che significa “vita” e gai, “ciò che vale la pena”.Tutte le possibilità della tua esistenza sono già in te, devi solo scoprirle; il divenire non accade nel tempo, è la scoperta di ciò che siamo. Essere è una questione di sapere chi siamo, di conoscenza di sé, una conoscenza del cuore. Diveniamo ciò che siamo nella misura in cui amiamo ciò che siamo. La vita è un simbolo, una metafora. La necessità di raggiungere elevati risultati in qualsiasi campo è relazionata alla forza con cui amiamo noi stessi e la vita.

L’ikigai, vale a dire “ciò per cui svegliarsi al mattino”, deve essere un motto che illumina di gioia le tue giornate e ti permette di andare a dormire sereno alla sera, di godere di giornate proficue e di sonno profondo: questo è il tuo ikigai.

Ciascuno di noi è in missione in questo mondo, ognuno ha un compito. Questo compito comporta sempre di lasciare un segno, un ricordo d’amore del proprio passaggio e manifestare bellezza, che, in natura, è l’espressione dell’amore che unisce fra loro tutte le cose.

Clicca su questo link per vedere la presentazione di Selene al webinar
https://youtu.be/nVW5Zkfmn0A

Iscriviti

IL CIBO DELRISVEGLIO
SEMINARIO FULL IMMERSION
9 GENNAIO 2021 dALLE 6,30 alle 13,30 

LE ISCRIZIONI CHIUDONO MERCOLEDΠ6 GENNAIO ALLE 22

Tutto dipende da quello che mangiamo e da come lo facciamo.
In questo seminario scoprirai che la tua relazione con il cibo è stata influenzata da quello che hanno mangiato i tuoi avi, da ragioni karmiche, da “intrusioni di coscienza” problematiche.

La relazione con l’alimentazione ha una forte componente transgenerazionale da cui non si può prescindere se si vuole rendere il nostro comportamento alimentare davvero libero, appagante, salutare, positivo e costruttivo. Per conquistare la libertà  praticheremo l’ “imaginal past life regression”, una tecnica di regressione alle vite passate per ampliare lo stato di coscienza e attingere ai ricordi registrati nel cosiddetto “campo morfico”.

ISCRIVITI

Staff di Selene Calloni Williams
(lettori 174 in totale)

Potrebbero interessarti anche...