MANOVRA. FASSINA (LEU): ROMA QUESTIONE NAZIONALE, IMPORTANTE UNANIMITÀ ODG.

(DIRE) Roma, 28 dic. – “La Camera oggi ha compiuto un atto preliminare, ma importante, per il futuro della Capitale della Repubblica: tutti i gruppi parlamentari hanno sottoscritto un odg, primi firmatari Giorgia Meloni e altri colleghi di Fratelli d’Italia, poi approvato all’unanimita’. L’odg impegna il governo a completare il trasferimento di poteri e risorse a Roma Capitale, investire su infrastrutture materiali e immateriali per valorizzare le sue specificita’ culturali, individuare le risorse per promuovere la celebrazione del 150-esimo di Roma Capitale d’Italia e definire il piano per il Giubileo 2025. È la prima volta dopo tanto tempo che tutte le forze politiche, di maggioranza e opposizione, riconoscono la questione romana come questione nazionale. Ora, e’ necessario che Parlamento e governo diano seguito agli impegni assunti. È altrettanto necessario che, in vista delle prossime elezioni per il Sindaco o la Sindaca di Roma, tutti i candidati convergano su un patto costituente per ridefinire assetto istituzionale, poteri e dotazione finanziaria di Roma Capitale e si propongano come protagonisti politici della fase da aprire”. Lo afferma il deputato di LeU Stefano Fassina.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 210 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: