COVID. FEDRIGA: BANDO GOVERNO PER NUOVI INFERMIERI E MEDICI IN RITARDO.

(DIRE) Roma, 28 dic. – “Noi siamo pronti da prima che il vaccino arrivasse, sia come punti di somministrazione che con il personale che abbiamo dovuto mettere a disposizione come Regioni ….. perche’ inizialmente doveva essere un potenziamento nazionale …… ma per queste prime dosi il bando evidentemente e’ partito non nei tempi utili per fare avere i 12 mila infermieri e i 3 mila medici che dovevano essere forniti a livello nazionale. Questo significa che dobbiamo togliere personale dalle prevenzioni …… per metterli a fare i vaccini. Sia ben chiaro a tutti. Lo ho detto con molto chiarezza al Governo” Queste le parole di Massimiliano Fedriga, esponente della Lega e Presidente Regione Friuli Venezia Giulia, ad Agora’ Rai Tre, condotto da Luisella Costamagna, sul personale medico e infermieristico per i vaccini.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 186 in totale)

Potrebbero interessarti anche...