AGRICOLTURA. LAZIO, FDI: EVITATO TAGLIO RISORSE A ZONE MONTANE.

(DIRE) Roma, 22 dic. – “La regione Lazio aveva deciso di tagliare il 40% sui fondi destinati alle zone montane nel psr (programma sviluppo rurale). Nello specifico il taglio riguardava la misura 13 del psr. La scelta della regione aveva destato molte preoccupazioni, con la Coldiretti Lazio che aveva lanciato un allarme proprio su questa situazione. Abbiamo subito ritenuto questa decisione davvero incomprensibile, soprattutto in un momento davvero complesso per l’economia a seguito dell’emergenza coronavirus. Sono tante le aziende agricole che oltre a presentare la domanda, hanno investito molte risorse, quindi eventuali riduzioni dei fondi le avrebbero penalizzate ulteriormente”. Cosi’ il coordinatore regionale di Fratelli d’Italia Paolo Trancassini. “Per questo motivo, durante la fase di bilancio alla Pisana, come gruppo di Fratelli d’Italia abbiamo presentato un emendamento alla proposta di legge 262, che e’ stato approvato in Aula, proprio al fine di aumentare le risorse da destinare alla misura 13, ripristinando la situazione precedente alla decisione di tagliare il 40%. In questa fase per certi versi drammatica per il tessuto produttivo locale, sarebbe logico fare il possibile per aumentare le risorse economiche, e non diminuirle. Colgo l’occasione- commenta il consigliere regionale del Lazio di Fdi Antonello Aurigemma- per ringraziare anche tutti i consiglieri regionali delle forze politiche che hanno voluto sottoscrivere e votare l’emendamento presentato da Fdi, dimostrando- conclude- sensibilita’ e attenzione alle problematiche del nostro territorio e delle nostre imprese”.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 9 in totale)

Potrebbero interessarti anche...