L’Unione Cinquecittà chiude l’anno finanziario in bellezza. Soddisfatto il Presidente Libero Mazzaroppi. Stabilità e conti in ordine.

Unione Cinquecittà

Ufficio del Presidente

L’Unione Cinquecittà chiude l’anno finanziario in bellezza.

Soddisfatto il Presidente Libero Mazzaroppi. Stabilità e conti in ordine.

Nell’ultimo Consiglio svoltosi lunedì 14 in modalità telematica – in ossequio al disposto normativo per il contenimento della Pandemia da Covid19 – l’Unione Cinquecittà, presieduta dal Sindaco di Aquino Libero Mazzaroppi ha approvato tre importanti e fondamentali documenti finanziari.

Nello specifico: si tratta della Salvaguardia degli Equilibri di Bilancio – tenuto conto delle variazioni intervenute nel corso dell’esercizio contabile in corso -, del Bilancio Consolidato e del Documento Unico di Programmazione (Dup) per il futuro triennio.

Libero Mazzaroppi, Presidente dell’Ente che raggruppa i Comuni di Roccasecca, Piedimonte San Germano, Villa Santa Lucia e Colle San Magno, ha ringraziato l’intero Consiglio per la partecipazione, a prescindere dal voto contrario del Gruppo per il territorio, e la dott.ssa Valeria Mattia, Responsabile del Servizio Finanziario, per l’ottimo lavoro svolto e per la professionalità messa in campo per consentire l’approvazione dei 3 importanti documenti contabili già licenziati, nei giorni scorsi, dalla Giunta composta dai Sindaci Ferdinandi, Sacco, Iannarelli e dal delegato Di Nota e fondamentali per il funzionamento della macchina amministrativa dell’Ente di Piazza Gramsci.

Il Presidente si è voluto soffermare, in particolare, sul Bilancio Consolidato ponendo l’accento ed evidenziando che la Società in house Cinquecittà srl è stata consolidata per un valore irrilevante rispetto al limite imposto dalla norma.

Infatti il Conto Economico e lo Stato Patrimoniale dell’Unione prendono atto di un valore minimale inferiore al 1% dato di gran lunga inferiore rispetto alla soglia di rilevanza fissata dalla legge al 3%.

In una parola tutti i debiti della Società ereditati da questa Giunta sono stati sanati grazie ad una preziosa opera di risparmi e lungimiranza senza inficiare, minimamente, sui Bilanci dei singoli Comuni aderenti.

Il dato emergente quindi, assolutamente irrilevante, non cambia in alcun modo le sorti del Bilancio dell’Unione.

Finalmente – continua Mazzaroppi – mettiamo fine, in silenzio, senza retorica e, soprattutto, con i fatti e gli atti a tanti anni di sterili ed infruttuose polemiche fomentate ad arte da chi, con una politica urlata, voleva nascondere proprie responsabilità.

Ora disegniamo uno scenario futuro basato essenzialmente sulla crescita e sulla condivisione.

In chiusura del Consiglio si è parlato dello straordinario successo ottenuto dall’Unione nella graduatoria dei Bandi del Servizio Civile Universale approvato nei giorni scorsi dalla Presidenza del Consiglio.

Con questa meravigliosa iniziativa – conclude il Presidente Mazzaroppi – offriamo, in maniera unanimemente apprezzata e condivisa, uno spunto di serenità ed una prospettiva di sviluppo futuro a centinaia di giovani dei nostri territori.

Siamo orgogliosi del lavoro svolto.

(lettori 222 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: