SCUOLA. PITTONI (LEGA): SU STABILIZZAZIONE DOCENTI AZZOLINA ASCOLTI O DISASTRO.

(DIRE) Roma, 13 dic. – “I concorsi ordinari non produrranno insegnanti neanche per il prossimo anno scolastico. Azzolina accetti di ragionare sul progetto di stabilizzazione dei docenti che abbiamo presentato a marzo o nel 2020/21 la situazione – gia’ ora difficile per i ritardi del ministro – diverra’ ingestibile”. Lo afferma il senatore Mario Pittoni, responsabile Scuola della Lega e vice presidente della commissione Cultura a palazzo Madama. “Meno insegnanti titolari- spiega Pittoni- vuol dire piu’ classi pollaio e quindi minore qualita’ e, soprattutto, meno sicurezza sanitaria. Se non vuole rendersi responsabile di una catastrofe, il ministro dell’Istruzione prenda coscienza che i suoi concorsi ordinari non sono attivabili prima di febbraio/marzo (pandemia permettendo). Anche riuscendo a svolgere le prove scritte ad aprile, non ci sara’ il tempo per concludere procedure che, tra correzione degli scritti e successivo svolgimento degli orali, richiederanno non meno di altri sette mesi. E sara’ troppo tardi per evitare il disastro. Senza contare che il numero di posti previsto e’ ridicolo rispetto alle necessita'”.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 193 in totale)

Potrebbero interessarti anche...