Ordine dei medici di Roma. Vince la lista INSIEME Soddisfazione dello SMI Lazio. Dich. di: Gian Marco Polselli, Segretario Regionale dello SMI Lazio.

Dichiarazione di: Gian Marco Polselli, Segretario Regionale dello SMI Lazio.

Roma, 7 dic.-   <I nomi sono importanti e nel nome della lista c’è tutto il programma di un consiglio che vede insieme-medici: convenzionati, dirigenti ospedalieri e territoriali, liberi professionisti, giovani e meno giovani, ma soprattutto medici. Quelli che lavorano, quelli che non pensano d’imporre le proprie idee e le proprie scelte organizzative o politiche alla maggioranza; al di là della ragionevolezza e spesso al di là della deontologia e del rispetto tra medici>, così , in una dichiarazione, Gian Marco Polselli, Segretario Regionale del Sindacato Medici Italiani Lazio, commenta l’affermazione della lista INSIEME per il rinnovo degli organi dell’Ordine dei Medici di Roma.

<Aver dovuto votare scegliendo tra colleghi di tre liste diverse, in un momento di pandemia, ma in assoluta sicurezza e compostezza, è stato un grande successo per l’organizzazione e per l’immagine del medico; recentemente svilita e attaccata dai media e da colleghi la cui posizione è francamente poco comprensibile>.

<Ma questo è il momento della soddisfazione e degli auguri per tutto il direttivo dell’ordine dei medici> continua Polselli.

<Lo SMI Lazio ha sostenuto la lista sin dalla sua composizione ed è felice di salutare il Presidente Magi, il Vice presidente De Lillo, il Tesoriere Coen e il Segretario Cristina Patrizi, la prima donna ad assumere un ruolo nell’esecutivo del più grande ordine dei medici d’Italia ma, soprattutto, un’amica ed una compagna di strada. Così come salutiamo e ci felicitiamo con tutti i membri del direttivo a cui auguriamo buon lavoro>.

<Lo SMI Lazio e la sua componente di Roma e Provincia rimane, inoltre,  disponibile a collaborare con l’ordine di Roma che dovrà riprendere, oltre al ruolo deontologico, anche quello di riferimento nei confronti di tutti i medici e delle altre Istituzioni.Buon lavoro> conclude Polselli.

L’Ufficio Stampa SMI

Giuliano Pennacchio

Giornalista pubblicista

ufficiostampa@sindacatomedicitaliani.it

http://www.sindacatomedicitaliani.it/

(lettori 197 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: