COVID. DE MICHELI: CERCHEREMO DI DISSUADERE QUALUNQUE SPOSTAMENTO IMMOTIVATO.

SE STIAMO INSIEME A NATALE COME VORREMMO CI SONO DEI RISCHI (DIRE) Roma, 7 dic. – “Cercheremo di dissuadere qualunque spostamento immotivato” nel periodo delle feste natalizie. Paola De Micheli, ministra alle Infrastrutture e Trasporti, lo dice a ‘Che tempo che fa’ su Rai3. Ci sono state “richieste ancora per noi non accettabili di allargamento del movimento delle persone”, prosegue De Micheli parlando dell’ultimo dpcm, e “di fronte a questo rischio abbiamo preso delle decisioni”. Cosi’, “gia’ oggi nelle aree gialle c’e’ una raccomandazione molto forte che chiede di non ricevere persone non conviventi nelle proprie case”, dice De Micheli, raccomandazione che diventa “divieto quando le aree sono arancioni o rosse”. Il no allo spostamento tra comuni deriva dal fatto che “non possiamo controllare nelle case, siamo in democrazia”, spiega la titolare del MIT, quindi e’ stata “presa una decisione legata allo spostamento per essere massimamente dissuasivi di comportamenti che nelle famiglie sarebbero desiderati” ma a rischio contagio. Insomma, “dobbiamo dissuadere il piu’ possibile e dobbiamo dare le motivazioni”, e cioe’ spiegare che “se stiamo insieme a Natale come vorremmo ci sono dei rischi”. Quindi, conclude la ministra, “cercheremo di dissuadere qualunque spostamento immotivato, ma non c’e’ stato nessun assalto e nessun aumento di biglietti”. 

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 177 in totale)

Potrebbero interessarti anche...