ROMA. CHIUSA ‘GROTTA DEL BUCO’ TOR BELLA MONACA, RAGGI: SEGNALE IMPORTANTE.

“ERA LUOGO PDI CONSUMO DROGHE, NON POTEVAMO RESTARE INDIFFERENTI” (DIRE) Roma, 6 dic. – “Le immagini che vedete in questo video sono un pugno allo stomaco. Siamo in quella che viene chiamata la ‘Grotta del buco’, nella periferia di Tor Bella Monaca, all’interno del parco nei pressi di via dell’Archeologia. È un luogo che persone tossicodipendenti, e tra loro anche ragazzi molto giovani, utilizzavano per consumare sostanze stupefacenti. Nel tempo si era trasformato in una vera e propria discarica: siringhe usate, spazzatura, sedie rotte e giacigli di fortuna. Don Antonio Coluccia, da sempre in prima linea per aiutare i ragazzi in difficolta’, mi ha raccontato di giovani che a qualunque ora del giorno vagano in questo parco con lo sguardo perso nel vuoto. Non potevamo rimanere indifferenti. Oggi abbiamo dato il via alle operazioni di bonifica e la ‘grotta’ e’ stata chiusa con tufo e cemento”. Lo scrive su Facebook la sindaca di Roma, Virginia Raggi. “Era importante cancellare questo simbolo dell’abbandono in cui per troppo tempo sono state lasciate le nostre periferie. E oggi tanti cittadini e tanti ragazzi perbene sono contenti di potersi riappropriare di uno spazio piu’ sicuro e decoroso. In queste zone continueremo a lavorare per riportare legalita’ e tutelare i piu’ deboli”, conclude Raggi.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 194 in totale)

Potrebbero interessarti anche...