FREE MONTE FINALMENTE LIBERO DALLE CHIACCHIERE DEI POLIT.

A tre giorni dalla prima assise pubblica postuma al rinvio a giudizio per il procedimento penale Finti Poveri ci sono le parole del nostro Presidente. 

Dopo anni di calvario psicologico , di maldicenze, di diffamazioni, di insulti, di ingiurie e di ipotesi strane, finalmente, è venuta a galla la verità tanto cercata e sono cadute tutte le ipotesi di fantasia della lotta del bene contro il male inventata con tanta furbizia durante la scorsa competizione elettorale. Fatto è ed ora è inconfutabile che il Comitato Civico Free Monte non è sostenuto da nessuna forza politica di sinistra o di destra. La prova c’è stata durante il consiglio comunale quando da parte di tutti gli schieramenti partitici è mancato l’atto politico di sostegno alla prima sentenza di rinvio a giudizio emessa dal GUP di Frosinone nei confronti degli imputati, nel procedimento penale FINTI POVERI, accusati di corruzione elettorale e peculato. L’ipotesi sostenuta  in modo ferreo dalla maggioranza che Free Monte fosse sostenuto dall’opposizione di sinistra è definitivamente tramontata. In consiglio comunale non è servito neppure il grottesco intervento del consigliere m5s (ne poteva fare a meno) ed infatti la sua pseudo interrogazione ha fatto ridere i polli in quanto non serviva di certo domandare in consiglio comunale cosa fosse in accadimento visto che la stampa si è sbizzarrita sul rinvio a giudizio del sindaco, del consigliere con delega ai lavori pubblici, del vicesegretario comunale e di privati cittadini facendone addirittura nome e cognome. Non si nasconde che la mancanza di un atto politico serio e trasversale come ad esempio la richiesta per le dimissioni del sindaco e l’avvio di un’inchiesta interna per il vicesegretario comunale avrebbero dato un senso diverso a questa brutta storia in quanto nel comitato civico ci sono iscritti di tutte le estrazioni politiche . Il Comitato Civico Free Monte continua le proprie battaglie per la legalità prendendo le distanze dalla specie politicante e attende il 20 gennaio 2021 quando si terrà l’udienza preliminare per il rinvio a giudizio relativa al procedimento penale “Piscina Comunale. 

 Dopo il 20 Gennaio 2021 ci saranno altri procedimenti penali che sono in corso e in maturazione per  il rinvio a giudizio in una storia che di certo supererà la prossima competizione elettorale per le elezioni amministrative di Monte San Giovanni Campano. 

Free Monte ci sarà sempre per dare voce a chi non ha voce anche con ulteriori segnalazioni al Tribunale Regionale della Corte dei Conti perchè c’è un grosso buco di denaro che dovrà essere colmato. 

 Il Comitato continuerà a metterci la faccia nonostante tutto e tutti e come è sempre stato fatto continuerà a lasciare le chiacchiere ed ogni inciucio ai politicanti di mestiere sempre nella consapevolezza dell’arrivo alle condanne di primo grado che si spera faranno tacere per sempre questi strani soggetti di destra e di sinistra. 

L’ultima considerazione è per coloro  che si raccontano ogni santo giorno  di rappresentare l’autorità morale: Non si può mischiare la giustizia degli uomini con la  giustizia che non è di questo mondo perché si ingenera  tanta confusione. Il Comitato Civico Free Monte è talmente leale e sincero da firmare ogni documento emesso senza mai nascondersi dietro ad un palo come fanno i personaggi dei cartoni animati o meglio gli uomini di cartone.

Comitato Civico Free Monte.

immagine.png

 

(lettori 199 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: