COVID. LIBRANDI (IV): TANTI SACRIFICI E A ROMA ASSEMBRAMENTI AL MAXIMO.

(DIRE) Roma, 29 nov. – “Abbiamo preso decisioni drastiche per contrastare questa pandemia, per evitare l’aumento del contagio. I nostri ragazzi fanno didattica a distanza, i luoghi culturali sono off-limits, abbiamo chiuso palestre, cinema, ridotto gli orari di molti negozi, chiusi i centri commerciali nel weekend, eppure venerdi’ abbiamo assistito all’assalto dell’apertura del centro commerciale maximo nella capitale, gente ammassata, assembramenti in piena regola, mi domando perche’ questa inaugurazione non sia stata rimandata, perche’ la Sindaca di Roma non sia intervenuta per fermare questo scempio? Non possiamo in questo momento permetterci errori cosi’ madornali, mettere a rischio la salute di lavoratori e cittadini, non possiamo stare sempre un passo indietro al virus, perche’ cosi’ facendo non ne usciremo mai.” Lo dichiara Gianfranco Librandi, deputato di Italia Viva.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 179 in totale)

Potrebbero interessarti anche...