IPPICA. DOMANI A CAPANNELLE ULTIMO APPUNTAMENTO AL GALOPPO.

(DIRE) Roma, 28 nov. – Ultima domenica dell’anno al galoppo all’Ippodromo Capannelle, a Roma. Gran bel congedo e appuntamento alla prima domenica di marzo. Ma attenzione, le corse al galoppo continueranno anche durante i mesi di dicembre, gennaio e febbraio con cadenza infrasettimanale, compreso l’appuntamento festivo dell’8 dicembre, festa dell’Immacolata. Si chiude con 8 corse e una media di 8 cavalli per corsa, decisamente un buon numero di protagonisti. Un bel programma che prevede tre prove maiden per due anni su varie distanze: 1200, 1600 e 2000. In piu’ cinque handicap a garantire incertezza e spettacolo. Per due volte in utilizzo la pista dritta, tre quella grande sempre in erba e le altre tre corse saranno sulla pista all weather che dalla prossima giornata sara’ padrona del campo per tre mesi. Nella maiden sui 1200 potrebbe essere la volta buona per Fataturbina, in quella sul miglio per Olympic Hero e infine sulla severa distanza dei 2000 per Gleanearn. Molto ben riuscita la perizia sui 1200 riservata ai cavalli di tre anni con 12 in campo tra i quali Bayka, I Love This Game, Falconetta, Sicilian Focus e Ovvio. Altra perizia interessante, questa volta in pista all weather e sul miglio vedra’ al via 10 protagonisti tra i quali Mario del Borgo, Alias dei Grif, Black Menteur e Perla di Labuan. Un lungo ed interessante pomeriggio di corse che l’Ippodromo Capannelle dedica, attraverso i Premi a loro intitolati, ad Antonio e Felice Ceciarelli e Cesare Mercalli, ma anche ad alcuni cavalli che hanno fatto la storia di questo sport: Marco Visconti, Bruttina, Shadeed, Farrel e Zuccarello. Prossima giornata di corse al galoppo Venerdi’ 4 dicembre. Cosi’ in un comunicato l’Ippodromo Capannelle.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 183 in totale)

Potrebbero interessarti anche...