Black Friday_Valmontone Outlet: consuntivo pre-shopping natalizio.

Outlet circa 300mila persone hanno già pensato ai regali per le prossime Festività.

Roma, 28 novembre 2020 – Sono stati circa 300 mila i visitatori che hanno scelto Valmontone Outlet, il villaggio dedicato allo shopping gestito da Promos in provincia di Roma per i primi acquisti pre-natalizi, grazie all’iniziativa “Anticipa il Natale”, l’iniziativa collegata al Black Friday che per tre settimane, dal 6 al 27 novembre, ha proposto sconti fino al 40% sul prezzo outlet. Un modo per permettere ai visitatori di approfittare delle promozioni, senza concentrare la presenza in determinate giornate e per poter quindi gestire al meglio i flussi, evitando assembramenti.

Abbigliamento, in particolare quello tecnico, casalinghi, calzature ma anche libri e accessori i prodotti più ricercati dai visitatori. Sono dell’ ultima settimana di promozione  le giornate in cui sono state registrate le presenze più alte, con un footfall medio di 20.000 ingressi giornalieri e un incremento sull’infra-settimanale del numero di visitatori che ha raggiunto picchi del 50% e del + 33% sul fatturato rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Bene anche la Food court, l’area dell’outlet destinata alla ristorazione, che già da un mese, in linea con quanto stabilito dal Governo per il contenimento dell’emergenza sanitaria, chiude tutti i giorni alle 18 e garantisce il servizio di asporto anche nel fine settimana e che ha registrato una sostanziale tenuta del fatturato.

“Un buon segnale – commenta Cristina Lo Vullo, direttrice del Valmontone Outlet – che dimostra come, nonostante le chiusure del weekend stabilite dall’ultimo Dpcm che certamente stanno avendo un impatto pesante su realtà come la nostra che proprio nel weekend registrano il maggior numero di presenze, i nostri clienti riescano a organizzarsi compatibilmente con impegni lavorativi e familiari per mantenere un rapporto costante con i loro punti vendita di riferimento”.

Punti vendita che garantiscono la massima sicurezza dello shopping, grazie al programma di sanificazione degli spazi e al safe kit distribuito dall’outlet a tutti gli store (colonnina personalizzata dispenser, separatore in plexiglas per il banco cassa) e in linea con il decalogo “I love shopping in sicurezza” stabilito dall’outlet per il contenimento dell’emergenza sanitaria che prevede l’utilizzo degli erogatori di gel igienizzante distribuiti in tutta l’area dell’outlet e all’interno dei negozi, rispetto delle file per assicurare il distanziamento sociale ed evitare assembramenti, sensibilizzazione verso metodi di pagamento più sicuri dal punto di vista sanitario come carte di credito e bancomat piuttosto che i contanti.

All’ingresso dell’outlet, inoltre, sono stati posizionati dei semafori per il contingentamento degli ingressi grazie a un sistema di rilevamento presenze che, tramite sensori ottici, consente il conteggio simultaneo degli accessi dai diversi portali, oltre ai termoscanner per la misurazione della temperatura corporea.

(lettori 14 in totale)

Potrebbero interessarti anche...