Quadrini: “Forza Italia ha inventato il centrodestra. Agli alleati, anche in provincia di Frosinone, chiediamo rispetto, condivisione e pari dignità”.

La linea è sempre quella dettata dal presidente Silvio Berlusconi. Il centrodestra non esisterebbe in questo Paese se non l’avesse letteralmente “inventato” lui. Perciò sono patetiche le “paternali” che a volte perfino qualche alleato si sente in diritto di fare. E senza Forza Italia il centrodestra non può vincere e men che meno governare. Ad ogni livello: nazionale, regionale, provinciale, comunale. Noi rappresentiamo, anche in provincia di Frosinone, il punto di riferimento per i moderati, per i cattolici, per i piccoli e medi imprenditori, per gli artigiani, per le casalinghe. Per tutto un mondo che non sopporta più i toni strillati e demagogici di una politica che nulla sa proporre. Quando Berlusconi dice che è importante ragionare insieme sulle prospettive di un Paese travolto dal Covid, non vuole fare un inciucio, ma semplicemente gettare le basi per azioni condivise a sostegno dell’Italia. Nel rispetto dei ruoli. E se è vero che il no al  Mes (risorse fondamentali per potenziare la sanità pubblica) viene dai Cinque Stelle, è altrettanto vero che sul punto ci sono anche i dubbi della Lega e di Fratelli d’Italia. Noi invece riteniamo che quei fondi vadano spesi tutti, subito e bene. Si può far parte della stessa coalizione pur avendo delle impostazioni diverse su alcune tematiche. In provincia di Frosinone all’orizzonte ci sono le comunali e poi le provinciali, in attesa di capire quando poi si voterà per politiche e regionali. Noi nel centrodestra (che abbiamo fondato) ci stiamo. Ma vogliamo starci in un quadro di pari dignità, di confronto, di condivisione, di progettualità, di programmi. Invece spesso registriamo fughe in avanti che hanno l’obiettivo di metterci davanti al fatto compiuto. Ecco, a questa impostazione noi diciamo no. Possiamo vincere in tutti i Comuni se riusciremo a mettere in campo una coalizione forte e bilanciata. Con candidati a sindaco condivisi e sostenuti con decisione. La strada maestra è questa. Altre soluzioni, magari pensate per ridurci al ruolo di gregario, semplicemente non ci interessano.

Gianluca Quadrini,
presidente
del gruppo provinciale
di Forza Italia

(lettori 182 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: