LAVORO. GELMINI: PRIORITÀ NON SONO CONTRATTI MA SOPRAVVIVENZA AZIENDE.

(DIRE) Roma, 14 nov. – “Il confronto fra parti sociali e organizzazioni datoriali deve essere, in un momento come questo, quanto piu’ possibile costruttivo. È certamente un bene che Bonomi e Landini si parlino: vanno evitati gli scioperi e va compreso che la priorita’ in questo momento, dopo la tutela della salute, e’ la sopravvivenza delle aziende, quelle stesse aziende che poi dovranno applicare i contratti di lavoro e pagare gli stipendi. La cosa piu’ urgente adesso e’ impedire la chiusura delle imprese e la perdita di migliaia di posti di lavoro. Se una realta’ economica chiude i battenti per la crisi provocata dalla pandemia, i contratti serviranno a poco”. Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 178 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: