COVID. ANELLI (FNOMCEO): NESSUN NATALE SERENO SENZA LOCKDOWN.

(DIRE) Roma, 9 nov. – “Se oggi facessimo un lockdown totale, in tutto il Paese, potremmo arrivare al Natale con un abbassamento del picco intorno all’8 dicembre. Contrariamente, continueremo a salire nei contagi, cosi’ non vi sarebbe di certo un Natale ‘sereno'”. Lo ha detto il presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri (Fnomceo), Filippo Anelli, intervenendo a Rainews24. “Sul tema dei medici dalle ONG, per aiutare il sistema sanitario nazionale a far fronte all’emergenza, si puo’ pescare tra gli specializzandi: 12mila medici che hanno fatto un concorso e che ora e’ bloccato. Direi di iniziare da qui”. Infine, rispondendo in merito ai contagi tra il personale medico, Anelli ha aggiunto: “La maggiore preoccupazione rispetto al contagio dei medici in questo momento e’ tutta interna alle famiglie degli operatori sanitari: temono che nell’emergenza i loro familiari al fronte possano riportare il virus in casa”.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 12 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: