Progetto Fin finanza inclusiva: evento finale on line 6 Novembre.

Il prossimo 6 novembre 2020 si terrà online il workshop finale del progetto FIN-Finanza inclusiva Prog- 1903, finanziato a valere sul fondo FAMI 2014-2020 dell’Unione Europea con autorità responsabile il Ministero dell’Interno.  Il progetto ha preso ufficialmente avvio il 1 ottobre 2018 e ha avuto come obiettivo quello di contribuire a migliorare l’inclusione finanziaria, lavorativa e sociale dei migranti in Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, sviluppando la collaborazione tra attori pubblici e privati.

In particolare, il progetto FIN ha inteso migliorare l’accesso ai servizi e prodotti finanziari esistenti; creare un modello operativo tra gli stakeholder per mettere a sistema i servizi e i prodotti; favorire l’avvio di attività imprenditoriali; supportare il trasferimento di pratiche innovative e migliorare la governance multilivello.

L’associazione L’Africa Chiama di Fano, in qualità di capofila, ha sviluppato le attività di progetto in collaborazione: per le Marche, con Università degli studi di Urbino Carlo Bo, Comune di Pesaro, Associazione Stracomunitari; per L’Abruzzo, con Creditfidi scarl, EDERA, Comitato Provinciale ARCI Pescara, Anci Abruzzo; per l’Emilia Romagna, con Associazione Cheikh Ahmadou Bamba, Centro studi cooperazione internazionale e migrazione società coop.soc. onlus, Azienda pubblica di servizi alla persona del distretto Cesena Vallesavio, Anci Emilia Romagna e come partner estero Ecepaa di Bruxelles.

Nei due anni di svolgimento del progetto FIN sono stati realizzati 13 corsi – 3 corsi di formazione e workshop rivolti ad assistenti e operatori sociali, 10 corsi di alfabetizzazione finanziaria e bancaria di I e II livello, rivolti a cittadini di Paesi Terzi, 2 Focus Group sull’imprenditoria rivolti a donne straniere cittadine di Paesi terzi – per un totale di 244 ore di formazione erogate che hanno raggiunto circa 230 operatori e 200 destinatari, coprendo 9 province in 3 diverse regioni. Inoltre, sono stati pubblicati: una ricerca in italiano e inglese sulle buone pratiche di inclusione finanziaria a livello europeo a cura di Ecepaa, una ricerca dell’Università degli studi di Urbino Carlo Bo su “Modelli di inclusione finanziaria dei migranti da replicare sul territorio nazionale: una ricerca e casi studio”, un percorso di alfabetizzazione finanziaria per studenti non italofoni di primo livello e tre mappe dei servizi finanziari presenti nelle città di Ancona, Rimini e Pescara. Tutte le iniziative sono diffuse attraverso i canali comunicativi dei partner e la pagina FB dedicata; i materiali possono essere richiesti a info@lafricachiama.org.

Dopo gli eventi regionali organizzati dai partner in Emilia Romagna (19 ottobre) ed Abruzzo (26 ottobre), le cui registrazioni sono disponibili nella pagina FB di progetto, l’ultimo appuntamento online è per il seminario del 6 novembre dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 16.00. La giornata si aprirà con i saluti del Sindaco di Pesaro, Matteo Ricci, del Vice Prefetto Aggiunto, Sabrina Pane e della responsabile del progetto, Raffaella Nannini. Nella mattinata seguiranno gli interventi di stakeholders nazionali moderati dal direttore di Anci Abruzzo. La seconda parte della giornata è invece dedicata alla presentazione delle attività di progetto, modera gli interventi Annalisa Spinaci del Comune di Pesaro.

 

L’evento è stato accreditato dall’ordine assistenti sociali delle Marche (5 crediti)

Sarà possibile assistere all’evento in diretta streaming, previa registrazione obbligatoria, per informazioni e iscrizioni: p.capecci@comune.pesaro.pu.it

La locandina, con tutti i dettagli, e la scheda d’iscrizione sono disponibili sul sito de L’Africa Chiama.

locandina

L’AFRICA CHIAMA ONLUS-ONG

www.lafricachiama.org  – info@lafricachiama.org

Via della Giustizia 6/D – 61032 Fano (PU)

Tel.& Fax 0721 865159 –  sms/whatsapp 335 258290

segui lafricachiama anche sui social!

(lettori 179 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: