–COVID. TENSOSTRUTTURA CROCE ROSSA FUORI A PRONTO SOCCORSO CARDARELLI.

20 POSTI PER PAZIENTI SOSPETTI. TENDE IN ALTRI 4 OSPEDALI CAMPANIA (DIRE) Napoli, 2 nov.Questa mattina, nell’area antistante il pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli di Napoli, e’ iniziato l’allestimento di una tenda della Croce Rossa per pazienti sospetti Covid. Ne saranno allestite almeno cinque in tutta la Campania e da oggi partono i sopralluoghi nei vari nosocomi che ne hanno fatto richiesta. “Non si tratta di ospedali da campo – ha chiarito Italo Giulivo, direttore generale della protezione civile della Campania e coordinatore dell’unita’ di crisi regionale -, se dovesse emergere questa necessita’ valuteremo il da farsi. Ora abbiamo bisogno di tende per decongestionare i pronto soccorsi degli ospedali. Partiamo dal Cardarelli con il primo allestimento quest’oggi e stiamo facendo i sopralluoghi anche al Cotugno di Napoli e agli ospedali di Pozzuoli, Castellammare di Stabia e Avellino. Altri ne faremo domani, ci chiedono disponibilita’ anche i nosocomi di Aversa, Marcianise, Roccadaspide, Scafati, Vallo della Lucania e la Federico II. Laddove troveremo una logistica tale da consentirci di montare una tenda, lo faremo grazie all’apporto della Croce Rossa”. La protezione civile stima, grazie alle 5 tende della CrI, di ampliare la dotazione di posti letto disponibili fino a 150 0 160 unita’. La tensostruttura da 300 metri quadrati allestita al Cardarelli sara’ pronta “entro stasera o domani mattina – ha assicurato Paolo Monorchio, presidente della Croce Rossa di Napoli –. Non si tratta di tende come quelle per il pretriage, ma di strutture complete con il riscaldamento. Lo scopo principale e’ liberare le ambulanze ed evitare le lunghe soste. Le varie Asl si occuperanno del materiale, mentre il personale sara’ quello del Cardarelli”.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 188 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: