CORONAVIRUS. DADONE: FIRMATO IL DECRETO SU LAVORO AGILE IN PA.

(DIRE) Roma, 20 ott. – “Ho appena firmato il decreto che, come preannunciato ieri sera dal Presidente Conte, definisce concretamente l’attuazione del lavoro agile anche alla luce degli ultimi Dpcm del 13 e del 18 ottobre”. Lo comunica su facebook la ministra della Pubblica Aministrazione Fabiana Dadone, che aggiunge: “Dobbiamo evitare un nuovo lockdown generalizzato. I cittadini e le imprese non possono scegliere se rivolgersi o meno alle Pa e per questo e’ importante coniugare le esigenze di salute e sicurezza di tutta la nostra comunita’ con la necessita’ di garantire servizi sempre accessibili e di qualita’. Questo deve essere chiaro: e’ la sfida che attende ogni amministrazione e ogni singolo dipendente pubblico del Paese”. “Con questo decreto- conclude Dadone- il lavoro agile sara’ attuato almeno al 50% del personale impegnato in attivita’ da poter svolgere a distanza, con l’invito, per le amministrazioni dotate di adeguata capacita’ organizzativa e digitale, a raggiungere le percentuali piu’ elevate possibili”.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 1 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: