ROMA. MARCUCCI: CALENDA E’ UN BUON CANDIDATO, FACCIA PRIMARIE.

(DIRE) Roma, 16 ott. – “Calenda ha tutte le caratteristiche giuste per essere un buon candidato, anche e soprattutto di una alleanza larga. Naturalmente credo sia giusto che sia il Pd romano a dettare le regole del confronto. Le primarie sono nel nostro Dna, parteciparvi alla fine credo che sia un’opportunita’ anche per il leader di Azione”. Lo dice il capogruppo dem a Palazzo Madama Andrea Marcucci in un’intervista al Dubbio. “Durante le regionali ho detto a Bettini che era un errore pensare ad alleanze strutturali- continua- non e’ che mi spavento a dirlo ora anche a Luigi Di Maio. I 5 stelle in Puglia, in Toscana, in Veneto, avevano legittimamente i loro candidati, contrapposti ai nostri. Se succedera’ anche a Roma, non sara’ certo la fine del mondo”. Quanto alla verifica chiesta ieri da Italia Viva, per il presidente dei senatori Pd “in una coalizione nata con l’emergenza del Papeete, e vissuta sotto l’emergenza del Covid, naturale che possano esserci a volte dissensi e malumori. Se ne deve fare carico il capo di questa coalizione, il Presidente Conte. E visto che questo tavolo si deve fare, allarghiamo il perimetro di osservazione, a quello che dovra’ fare il Governo nei prossimi delicatissimi mesi. Parlarsi tra alleati senza peli sulla lingua fa sempre bene”.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 1 in totale, 1 lettori di oggi)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: