RECOVERY FUND. BOLDRINI: DEVE ESSERE A DIMENSIONE DI DONNA.

(DIRE) Roma, 13 ott. – “La quota del Recovery Fund destinata all’Italia e’ di 209 miliardi di euro. Un’occasione storica che dobbiamo cogliere, che devono cogliere soprattutto le donne italiane. Perche’ sono le piu’ colpite dalla disuguaglianza e dalla crisi del Covid. Per questo le deputate dell’Intergruppo della Camera hanno avanzato, in un documento, delle proposte, perche’ deve emergere chiaramente, sia negli atti parlamentari che nelle scelte di Governo, come l’occupazione femminile, l’avanzamento sociale delle donne e il miglioramento della loro vita siano una priorita’. Secondo i dati piu’ recenti, le donne occupate sono solo il 48% contro il 60% della Francia e il 70% del Regno Unito. Per questo, i fondi dell’Europa devono essere investiti in progetti che garantiscano il superamento della disuguaglianza di genere. Dobbiamo realizzare un Recovery Fund a misura di donna. Con il raggiungimento del 60% di occupazione femminile, il Pil italiano crescerebbe di 7 punti percentuali. E’ una partita fondamentale per il nostro futuro e la nostra democrazia. Dobbiamo vincerla”. Cosi’ la deputata del PD ed ex presidente della Camera Laura Boldrini.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 2 in totale, 1 lettori di oggi)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: