CORONAVIRUS. NEL LAZIO 387 CASI SU OLTRE 14MILA TAMPONI E 6 DECESSI.

A ROMA 13 POSITIVI MENO DI IERI. D’AMATO: CI ASPETTANO SETTIMANE DIFFICILI (DIRE) Roma, 9 ott. “Su oltre 14mila tamponi, oggi nel Lazio si registrano 387 casi – 131 a Roma (-13 rispetto a ieri) – 6 i decessi e 47 i guariti”. E’ quanto afferma l’assessore regionale alla Sanita’, Alessio D’Amato, secondo il quale “bisogna mantenere alta l’attenzione perche’ ci attenderanno settimane molto difficili. Sul dato odierno pesa il focolaio della casa di riposo di Concerviano, in provincia di Rieti, e i dati di Viterbo”. “Nella Asl Roma 1 sono 44 i casi e si tratta di ventitre’ con link familiare o contatto di un caso gia’ noto, un caso di rientro dal Regno Unito. Si registrano due decessi di 79 e 86 anni con patologie- spiega D’Amato– Nella Asl Roma 2 sono 58 i casi e si tratta di un caso di rientro dalla Sicilia, ventiquattro i casi con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Nella Asl Roma 3 sono 29 i casi e si tratta di undici contatti di casi gia’ noti e isolati e dodici i casi con link al cluster di Villa Lidia dove e’ in corso l’indagine epidemiologica. Nella Asl Roma 4 sono 53 i casi e si tratta di quarantaquattro contatti di casi gia’ noti e isolati e quattro casi su segnalazione del medico di medicina generale. Un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione. Nella Asl Roma 5 sono 29 i casi e si tratta di ventisei contatti di casi gia’ noti e isolati e tre casi con link ad un battesimo dove e’ in corso l’indagine epidemiologica. Si registra un decesso di 85 anni con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 38 i casi e si tratta di ventitre contatti di casi gia’ noti e isolati e un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione”.

“Nelle province si registrano 136 casi e tre i decessi- conclude D’AmatoNella Asl di Latina sono ventinove i casi e di questi nove un caso ha un link con un cluster nella struttura ‘Citta’ di Aprilia’ dove e’ in corso l’indagine epidemiologica e sedici sono i casi con link familiare o contatto di caso gia’ noto. Nella Asl di Frosinone si registrano trentadue casi e si tratta di contatti di casi gia’ noti e isolati. Si registrano due decessi. Nella Asl di Viterbo si registrano quarantacinque casi e si tratta di dieci contatti di casi gia’ noti e isolati. Dodici i casi con link a una palestra di Nepi dove e’ in corso l’indagine epidemiologica. Due i casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione e due in fase di accesso al pronto soccorso. Nella Asl di Rieti si registrano trenta nuovi casi e si tratta di venticinque casi con link a cluster della casa di riposo ‘Il Giardino’ a Concerviano dove e’ in corso l’indagine epidemiologica. Si registra un decesso di 91 anni”. 

Agenzia DiRE  www.dire.it

 

(lettori 1 in totale, 1 lettori di oggi)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: