CLAAI Assimprese: Ancora aperto il bando per i finanziamenti a “tasso 0” della Regione per le imprese.

 

Finanziamenti a tasso zero, microcredito per le start up, decreto liquidità ed il nuovo bando “Digital Trasformation” con un finanziamento a fondo perduto, sono alcune delle opportunità per le nostre imprese che la “CLAAI Assimprese Lazio Sud” mette a disposizione grazie ai propri strumenti di consulenza e società collegate.

Il bando per i “finanziamenti a tasso zero”, fondo rotativo della Regione Lazio, è ancora aperto (fino ad esaurimento scorte) ed è destinato alle micro e piccole imprese, professionisti, consorzi e reti d’imprese costituite da almeno 36 mesi e che abbiano (o che intendano aprire) una sede operativa nel Lazio ed abbiano una esposizione complessiva limitata ad euro 100.000,00 nei confronti del sistema bancario sui crediti per cassa a scadenza, rilevabile dalla centrale rischi della Banca d’Italia.

L’importo massimo erogabile è di € 50 mila con una restituzione in 60 mesi.

Per le nuove attività, neocostituite, vi è la possibilità di fare richiesta del “microcredito” con interventi economici di 25/30 mila euro e possono accedervi, dopo una attenta istruttoria, lavoratori autonomi titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo cinque dipendenti; imprese individuali titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo cinque dipendenti e società di persone, società tra professionisti, s.r.l. semplificate e società cooperative, titolari di partita IVA da non più di 5 anni e con massimo 10 dipendenti.

Per coloro che ancora NON hanno aperto partita IVA ma hanno una idea imprenditoriale, possono essere accompagnati nell’analisi di mercato e valutare la fattibilità del progetto, per poi accompagnarlo all’apertura della partita IVA ed alla ricerca di finanziamenti.

Non dimentichiamoci che è sempre operativo per tutto il 2020, ed è una opportunità irripetibile, il finanziamento con la garanzia dello Stato al 100% e al 90% riferito al Decreto Liquidità. CLAAI Assimprese, con il proprio Sportello “Artigiancassa Point” può accompagnare direttamente le imprese locali alla richiesta del credito agevolato.

Altro strumento è il bando per la digitalizzazione dell’impresa, dedicato ad attività “strutturate”, destinato all’ Artigianato, Commercio, Industria, Servizi/No Profit, Turismo, Cultura, Agroindustria/Agroalimentare. I progetti finanziabili devono avere un impegno di spesa non inferiore ai 50 mila euro e non superiore ai 500 mila euro.

CLAAI Assimprese (credito@claai-assimprese.it) è sportello diretto “Artigiancassa Point” Gruppo BNP Paribas, convenzionata con l ‘Ente Nazionale Microcredito per il finanziamento alle nuove attività e start up. E’ sportello del Confidi COSVIM ed opera con il supporto di diversi Istituti di Credito e con la Società di mediazione creditizia “Primo Network”.

CLAAI Assimprese Lazio Sud

(lettori 3 in totale, 3 lettori di oggi)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: