2 GIUGNO. ‘TI MANDO UN VOCALE’, LA FESTA VISTA DAI GIOVANI: QUEST’ANNO PIÙ IMPORTANTE.

NONA PUNTATA SPECIALE CON LE VOCI DEL LICEO ‘MONTESSORI’ DI ROMA (DIRE) Roma, 1 giu.“Per me il 2 giugno e’ sinonimo di liberta’. Se oggi possiamo dire la nostra opinione dobbiamo ringraziare chi nel 1946 voto’ per la repubblica”. Cosi’ a diregiovani.it Giorgia, studentessa del liceo ‘Montessori’ di Roma che, con alcuni compagni delle classi seconde C e D dell’indirizzo in scienze umane, ha voluto celebrare il 74esimo anniversario della proclamazione della Repubblica italiana curando una puntata speciale ‘Ti mando un vocale’. Vasjari, Edoardo ed Emanuele, con Giorgia, sono dunque i protagonisti di questo nono episodio del progetto targato diregiovani.it, nato con l’obiettivo di costruire una comunita’ di giovani voci che condividono pensieri ed emozioni sul presente ed il futuro nel particolare momento storico della pandemia. “La festa della Repubblica deve essere importante per ognuno di noi, per capire l’importanza dell’unita’- e’ l’opinione di Vasjari che fa il paio con quella di Edoardo– sara’ un 2 giugno da ricordare. Mi ha colpito molto in questo periodo vedere le persone unite nonostante la lontananza. Dalla Sicilia, ad esempio, sono partiti aiuti per la Lombardia e questo e’ bello”. D’accordo anche Emanuele secondo il quale il valore delle celebrazioni “quest’anno e’ ancora piu’ forte, facciamo che sia l’occasione per riscoprire i valori fondanti della nostra democrazia, conquistata col sangue e il sacrificio di tanti”. ‘Ti mando un vocale’ e’ promosso nell’ambito di ‘Lontani ma vicini’, l’iniziativa portata avanti dall’agenzia di stampa Dire e diregiovani.it insieme con l’Istituto di Ortofonologia di Roma per supportare famiglie, docenti e alunni in quarantena. Ogni settimana sul sito diregiovani.it e sui canali social vengono pubblicati i vocali dei giovani delle scuole con cui la redazione lavora nell’ambito del progetto di giornalismo studentesco ‘La scuola fa notizia’. La partecipazione e’ aperta a tutti i ragazzi che vorranno condividere i loro pensieri e le loro sensazioni. I vocali della durata di un minuto massimo possono essere inviati a concorsi@diregiovani.it.

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 126

Potrebbero interessarti anche...