2 GIUGNO FESTA DELLA REPUBBLICA. QUADRINI: ”LA POLITICA HA L’ONERE DI RITORNARE A PARLARE CON LA GENTE”.

Frosinone, 1 giugno 2017. Ricorre domani il 71esimo anniversario della Festa della Repubblica celebrata il 2 giugno, in quanto anniversario del referendum istituzionale con cui si votò nel 1946 per scegliere fra monarchia e repubblica. Fu anche la prima volta nella storia italiana in cui il voto avvenne a suffragio universale e al referendum votarono anche le donne.

“I valori di libertà, giustizia, uguaglianza fra gli uomini e rispetto dei diritti di ognuno e dei popoli sono, ancora oggi, il fondamento della coesione della nostra società ed i pilastri su cui poggia la costruzione dell’Europa. –dichiara il consigliere provinciale capogruppo di Forza Italia Gianluca Quadrini. Il tempo in cui viviamo è difficile, soprattutto verso le nuove generazioni. Le grandi conquiste civili e di libertà sono sempre state il frutto di un impegno, di una passione e di una voglia di combattere per un grande ideale. I valori e principi della Costituzione sono stati quelli dei vostri padri e ancor prima dei vostri nonni e noi vogliamo e speriamo che quegli stessi valori siano anche i vostri”.

Oggi la sfiducia verso la politica è alquanto elevata al punto che un’ondata di demagogia, qualunquismo e astensionismo avanza indisturbata e senza sosta. Secondo il capogruppo di Forza Italia in Provincia Quadrini occorre, pertanto, fare un passo indietro e riconoscere gli errori fatti in passato poiché enorme è il debito che la politica e la sua classe dirigente ha nei confronti del popolo. “La politica, quindi, ha l’onere di ritornare a parlare con la gente, di stare ad ascoltare le loro istanze e risolvere le problematiche presenti nei territori. La politica tra la gente e per la gente”.
 
Ufficio stampa
Gianluca Quadrini
Consigliere provinciale
Capogruppo di Forza Italia

Visite totali:33
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...