Terremoto, Gentiloni: “L’Italia non dimentica, tutti consapevoli della gravità della situazione”.

ROMA  – “Dobbiamo essere tutti consapevoli della gravita e dell’importanza degli eventi che hanno colpito l’Italia due settimane fa”. Lo dice il premier Paolo Gentiloni in conferenza stampa dopo il consiglio dei ministri che ha approvato il dl terremoto.

Si tratta di eventi che hanno una “gravita’ in se’, con quattro scosse tutte rilevanti il 18 gennaio. Ma gravi anche per la “concomitanza tra le scosse e una nevicata che non aveva precedenti da decenni. Per l’ulteriore concomitanza poi- aggiunge Gentiloni- con calamita’ gravissime che tutti ricordiamo. L’Italia non dimentichera’ questo colpo che e’ stato inferto a una parte cosi’ rilevante di questo territorio. Ma oltre a non dimenticare l’Italia deve reagire con decisione. Con un obiettivo molto semplice: mettere in campo tutte le norme e le iniziative necessarie per accelelrare i percorsi sia di emergenza che di ricostruzione”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Potrebbero interessarti anche...