TERREMOTO.DELRIO: 14.500 ASSISTITI, QUASI 5MILA IN PIÙ IN UNA SETTIMANA.

“Le persone in assistenza nei centri coordinati dalla Protezione civile sono passate, da 10.076 in data 17 gennaio a 14.576 il 24 gennaio. Quindi, nel corso di quella settimana, sono passate approssimativamente da 10.000 a 15.000, con un incremento piuttosto consistente”. Cosi” il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, alla Camera durante un”informativa urgente del Governo sugli sviluppi della situazione di emergenza nel centro Italia. Per quanto riguarda il ripristino della viabilita”, spiega Delrio, “lo sforzo ha visto impegnate 146 tra turbine e frese e 250 mezzi antineve specifici e ha consentito di riportare la situazione ad una parvenza di normalita” nel corso dei giorni seguenti all”apice della crisi”. Dal 23 gennaio, aggiunge il ministro, “le principali direttrici di viabilita” sono percorribili, ad eccezione della statale n. 80, la cosiddetta statale del Gran Sasso, che collega Teramo all”Aquila, rimasta interdetta con ordinanze delle prefetture di Teramo e l”Aquila, per pericolo slavine e per una grossa valanga che ha interessato la sede stradale con alberi e detriti. Sono in corso attivita” di valutazione del rischio residuo, propedeutiche alle attivita” di bonifica e messa in sicurezza, che inizieranno quanto prima”, conclude Delrio.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Potrebbero interessarti anche...