Sanità, Buschini: “Neurochirurgia a Frosinone è una certezza”.

“Neurochirurgia a Frosinone è una certezza. La Regione Lazio aveva fatto alcune osservazioni, e io credo sia positivo discutere nel merito di come portare avanti un lavoro che vada a migliorare i servizi sanitari nel nostro territorio, ma sarà dato il via libera sulla fattibilità del progetto dell’Ospedale Spaziani per la realizzazione dell’importante reparto”.

Lo dichiara in una nota l’Assessore regionale Mauro Buschini.

“Proprio questa mattina – ha spiegato Buschini – ho avuto un confronto con la cabina di regia su quello che ritengo sia uno dei punti cardine del piano aziendale di recente approvato dai sindaci. Come Regione diremo sì a Neurochirurgia perché questa è la strada giusta, dopo tanti anni, per costruire le condizioni per il Dea di Secondo Livello.  E’ un passo decisivo, perché vogliamo continuare ad aumentare i servizi e la qualità degli stessi per garantire ai cittadini della provincia una sanità adeguata alle esigenze del territorio. La strada è lunga, i problemi permangono ma li stiamo affrontando con determinazione e credo che il reparto di Neurochirurgia possa rappresentare il definitivo segnale di inversione di marcia a Frosinone, dove è terminata la stagione dei tagli e si potenziano i servizi. Resto basito dinanzi ad alcune dichiarazioni che hanno il chiaro intento di strumentalizzare e creare polemiche dove in realtà le polemiche non devono esistere. In questi anni ho evitato di ricordare i disastri prodotti sulla sanità della provincia di Frosinone dalla precedente amministrazione regionale: ora sono costretto, invece, a ricordarlo al consigliere Abbruzzese, silente nell’era dei tagli perpetrati al nostro territorio quando era in maggioranza”.

Ufficio Stampa Assessore Regionale Mauro Buschini

Potrebbero interessarti anche...