QUADRINI: L’IMPEGNO PER IL MIO TERRITORIO NELL’OTTICA DI CHI, ATTRAVERSO I FATTI, GUARDA SEMPRE AL BENE DELLA GENTE.

Frosinone, 20 dicembre 2016. “Ho preferito sempre i fatti alle parole, guardando al bene dei miei concittadini e del nostro territorio” –così si esprime orgoglioso il prof. Ing. Gianluca Quadrini con lo sguardo appagato rivolto al suo operato sia a livello montano che provinciale.

“Come Presidente della XV Comunità Montana Valle del Liri mi sento onorato di aver dato una spinta dinamica alle attività dell’ente dallo scorso marzo, con proficuo impegno e dedizione. Grazie anche al supporto dell’esecutivo formato da figure professionali valide, assessori consiglieri e sindaci dei comuni appartenenti al circuito montano abbiamo permesso di dare un volto nuovo all’ente, attraverso un lavoro immenso, mettendoci al servizio dei nostri paesi, supportandoli e salvaguardandoli. Nonostante la battaglia di sopravvivenza che stanno vivendo le realtà montane, continuo a battermi ogni giorno per tutelare una realtà istituzionale così fondamentale, rispondendo alle esigenze dei cittadini, tutelando le risorse ambientali, realizzando opere pubbliche che migliorano la qualità della vita degli abitanti, progettazioni e finanziamenti per migliorare gli aspetti urbani come quelli di Terelle, di Villa Santa Lucia, e quelli riguardanti le strade di Broccostella e Arpino-Isola del Liri o la ristrutturazione della storica fontana della Starnella a Fontana Liri, ma anche favorendo l’organizzazione di corsi di formazione, di cicli di escursioni per appassionati di montagna, di eventi che puntano alla valorizzazione delle tradizioni locali, tessendo una rete interattiva con i 19 comuni del circuito fornendo supporto di tipo amministrativo tecnico ed economico e diventando un punto di riferimento per altri enti e associazioni come è accaduto per i sisma nel centro Italia”

“Con lo stesso spirito propositivo e dinamico, mi accingo a presentare la mia candidatura per il rinnovo del consiglio provinciale dell’8 gennaio 2017, nella lista di centro destra Insieme si vince, auspicando di dare una sferzata davvero decisiva alla provincia di Frosinone. Come quasi tutte le province italiane, anche la nostra versa in una condizione critica che è sotto gli occhi di tutti, a causa della riforma Delrio che ha prosciugato risorse e personale delle stesse, ma anche per l’incompetenza di un sistema amministrativo che ha rasentato in questi ultimi anni la sufficienza. Ritengo invece che la provincia debba essere valorizzata in quanto è un organo vivo di primaria importanza per i cittadini poiché le sue competenze riguardano ambiti importanti come la gestione delle strade provinciali e la regolazione della circolazione stradale, l’edilizia scolastica, le risorse idriche, la programmazione provinciale della rete scolastica, le funzioni fondamentali pianificazione territoriale, la tutela e la valorizzazione dell’ambiente, l’autorizzazione e il controllo in materia di trasporto privato, la gestione, la raccolta ed elaborazione dati di assistenza tecnico amministrativa di enti locali, le pari opportunità. Come presidente della commissione edilizia scolastica ho dato contributi notevoli offrendo soluzioni alle problematiche delle strutture scolastiche e fondi per la loro messa in sicurezza. Come delegato alle risorse idriche mi sono sempre posto a difesa e tutela dei servizi dei consumatori, destinando fondi per interventi su condotte idriche, rifacimento manto stradale e monitorandone lo sviluppo. Quando l’impegno politico viene inteso in tal senso e quando le logiche personali lasciano il posto al ruolo di rappresentanza della gente ci si può impegnare a costruire qualcosa in cui si crede veramente. Sono certo che insieme ai colleghi della lista riusciremo nel nostro intento.” Conclude il consigliere provinciale di Forza Italia Quadrini.

Ufficio stampa

Gianluca Quadrini

Consigliere provinciale di Forza Italia

Potrebbero interessarti anche...