PIMOS, CURE ODONTOIATRICHE. QUADRINI:”LA XV COMUNITA’ MONTANA SARA’ IL PRIMO ENTE PUBBLICO AD OFFRIRE UN CONTRIBUTO PER QUESTO IMPORTANTE PROGETTO MEDICO-SOCIALE”.

Cassino, 3 marzo 2017. Si è svolto oggi presso la Sala Municipale Restagno di Cassino il convegno in cui è stato presentato il Progetto Italiano Medico Odontoiatrico Sociale, ‘Pimos’. Già apprezzata in diverse regioni d’Italia, nonché all’estero, l’iniziativa nata dall’idea del Cav. dott. Fordellone Presidente Pimos consentirà l’accesso a cure medico odontoiatriche di alto livello a pazienti, con capacità di spesa limitate. L’evento ha riscontrato una partecipazione massiccia e sinergica che ha visto insieme cariche istituzionali, esponenti politici, professionalità mediche ed odontoiatriche e pazienti che hanno fortemente apprezzato la proposta.
Presente al convegno anche il consigliere provinciale Capogruppo di Forza Italia e Presidente della XV Comunità montana, Gianluca Quadrini che ha dichiarato: <Come Presidente di un ente pubblico offrirò, per primo, il contributo a favore di questo importante progetto. Ritengo che le istituzioni pubbliche e politiche debbano essere le prime a schierarsi al fianco delle categorie disagiate e in difficoltà economica, fornendo risposte vere e assumendosi le dovute responsabilità, quando è necessario. Rivolgo i miei complimenti al Presidente dott. Fordellone e agli organizzatori per aver investito le proprie idee e professionalità su questo bellissimo progetto. Ringrazio l’amica di sempre, Lucia Cavaliere, una persona squisita che sta dando un contributo fattivo all’iniziativa> Il Presidente Quadrini ha ribadito quindi la sua massima disponibilità, mettendo anche a disposizione i locali dell’ente montano di Arce, come sede dell’associazione.

Strutturato in maniera sinergica, il progetto Pimos mira ad assicurare cure accessibili a tutti, in quanto sono previsti scaglioni di reddito in base ai quali si avrà la possibilità di accedere alle cure. <Come istituzioni pubbliche siamo qui per sostenere un progetto importante –continua il Presidente Quadrini – e ci rendiamo disponibili ad agire
fattivamente e con sinergia alla proposta, affinchè i cittadini possano trovare le adeguate risposte alle loro esigenze. A loro, di fatto, è indirizzata la nostra attenzione in un momento tanto critico in cui la sanità pubblica non funziona come dovrebbe. E’ necessario incontrare le esigenze dei cittadini attraverso attività di sostegno come in tal caso
quelle riguardanti le cure odontoiatriche spesso non accessibili a tutti visti gli alti costi che esse generalmente richiedono. Vale a dire una concreta risposta medico sociale per tutto il nostro territorio, in un momento di forte criticità per il comparto sanitario>
La grave crisi economica nazionale ha portato molti cittadini a dover rinunciare alle cure sanitarie mediche ed odontoiatriche in Italia, trasferendosi spesso all’estero dove i costi sono decisamente inferiori.
<E’ importante salvaguardare, attraverso azioni di sostegno, la salute dei cittadini che rappresentano la linfa della professione di sanitari e medici, il cui operato quotidiano è motivo di orgoglio per il nostro paese. A maggior ragione quando esso genera vantaggiosi e concreti contributi > – conclude il Consigliere provinciale Capogruppo di Forza
Italia Quadrini.
Gianluca Quadrini
Consigliere provinciale
Capogruppo di Forza Italia
Presidente XV Comunità montana Valle del Liri
 

Potrebbero interessarti anche...