mercatini di Natale in Italia

I 12 MIGLIORI MERCATINI DI NATALE IN ITALIA DOVE ANDARE

mercatini natalizi italia

L’allestimento è in corso, statuette, addobbi e festoni luminosi attendono frementi l’arrivo del mese di Dicembre per dare il via all’apertura dei classici mercatini di Natale in Italia dedicati alla celebrazione della festività più amata dell’anno.

Luci ad intermittenza, artigianato in terracotta dai caldi colori della terra,vischio e lo sfondo innevato delle strade affollate è l’elemento in comune ad ognuno dei numerosi mercatini natalizi che vengono preparati tra fine Novembre e inizio Dicembre in tutta Italia, sebbene in ogni centro, che sia grande o piccolo, ciascuno dia il proprio contributo caratteristico ed irripetibile. Mappa a portata di mano, ecco alcuni appuntamenti imprescindibili per gli amanti del ‘White Christmas’ fuori porta.

1. Bolzano

mercatini di natale bolzano

È l’ evento più famoso dell’ inverno alpino italiano, che richiama annualmente frotte di turisti, accolti da centinaia di stand carichi di oggetti d’artigianato tipici della zona e da invitanti esempi di gastronomia altoatesina d.o.c.! Inaugurata a piazza Walther allo scoccare delle 17.00 del giorno della vigilia, il mercatino natalizio di Bolzano si estende fino a Piazza Municipio con la ‘Rassegna del Mercato Artistico’, in cui tra opere prodotte da artisti di tutta la penisola, si alterneranno anche diverse iniziative di solidarietà, in perfetto spirito natalizio.

2. Trento

mercatino di natale trento

Nonostante la chiusura nel giorno di 25 e  26 Dicembre, non manca il tempo per visitare, a partire dal 19 Novembre, i 15 stand di degustazione gastronomica (uniti sotto il nome ufficiale di ‘Sapori del mercatino’) di Piazza Fiera.  Per arrivare a respirare l’atmosfera del Natale trentino, inoltre, sono stati organizzati ‘treni storici’ che in meno di 3 ore, previa prenotazione, chiudono il loro giro turistico proprio nel cuore del mercato.

3. Bressanone

mercatini di natale bressanone

Tutta la tradizione sudtirolese fa bella mostra di sé, sapientemente addobbata a festa, con le sue mostre, mini-tour guidati nel Duomo e nel Chiostro, senza nulla toglier ai suonatori di organetto e alle giostre a vapore per i più piccoli che scarrozzano i nuovi arrivati per tutto il centro storico.  Il percorso, ribattezzato ‘5 stelle’, va dal 24/11 al 06/01, battendo ‘sul tempo’ tutti gli altri concorrenti.

4. Santa Massenza

mercatini Santa Massenza

Si trova in Valle dei Laghi il mercatino natalizio Trentino, aperto dal 03 Dicembre fino al 18 dello stesso mese, pensato in concomitanza con altre iniziative altrettanto originali. In primis, la Notte degli alambicchi’, spettacolo itinerante che porta in scena la tradizionale distillazione di vinacce per la produzione della grappa, divenuto col tempo prodotto simbolo del luogo. Appuntamento, durante tutta la giornata dell’ 11, per la cosiddetta Rincorsa a Babbo Natale’. A metà tra la corsa concitata e una passeggiata rilassante, lungo un percorso di 3,5 km, tutti avranno la possibilità di partecipare a patto e condizione di indossare il capo d’abbigliamento più acclamato, ovvero l’immancabile berretto rosso, ispirato al ‘most wanted’Santa Claus.

5. Merano

mercatini di natale merano

È la volta della città situata in provincia di Bolzano e divenuta famosa per le sue terme. Alla riscossa del relax e dell’artigianato locale, in particolare per quanto riguarda articoli di maglieria e pasticceria, tutto il centro storico di Merano si prepara a festeggiare il Natale, con l’iniziativa che porta il nome di ‘Passeggiata Lungo Passirio’.

6. Brunico

mercatini natale brunico

La vicinanza alle piste sciistiche potrebbero rendere la permanenza a Brunico più simile ad una settimana bianca che a un week-end natalizio in piena regola, ma vale la pena di segnare la cittadina sulla cartina, per assistere al mercatino natalizio squisitamente caratteristico, circondati dal glaciale panorama delle Dolomiti ricoperte di candida neve.

7. Napoli

presepe san gregorio armenoNon poteva mancare l’unica città in cui i mercatini natalizi appositamente pensati per l’ allestimento presepiale non chiudono mai! Aperti tutto l’anno, le bancarelle disseminate lungo Via del Presepe e San Gregorio Armeno a Spaccanapoli non deluderanno chiunque vi si avvicini. Complete di tutti gli accessori indispensabili, non mancano all’appello anche riproduzioni in miniatura di personaggi famosi, in testa Maradona e l’intramontabile Totò, per una visita ai presepi più pregiati e famosi al mondo.

8. Garda

Mercatino-di-Natale-garda

Parco delle Rimembranze si anima di luci, canti natalizi e manifesti dai colori sgargianti, nel mercato di Natale a Garda. Dove è presto detto!  Tutta la zona compresa tra Piazza Catullo e il Porto risuonerà di coretti e altre performance a tema, ritagliando una nicchia per l’assaggio, d’obbligo, di formaggi locali e del rinomato olio extravergine d’oliva, che se ben poco ha a che vedere con il Natale, ne ha molto con la città che non manca di farne sfoggio, a buon diritto, anche in quest’occasione.

9. Presepe di Greccio (RI)

presepe natale greccio

Gli appassionati d’arte medievale gioiranno nell’udire il nome di una degli eventi che ispirarono Giotto a dipingere una delle sue tele più apprezzate. Da non perdere la rievocazione storica del presepe omonimo, che ricorda quello che gli storici datano intorno al 1223 e accompagna il mercatino di Greccio. Tutti rigorosamente in abiti medievali!

10. Fiera di Santa Lucia, Puglia

mercatino natalizio santa lucia

Con l’arrivo del 13 Dicembre, sebbene in anticipo rispetto al clou delle celebrazioni vere e proprio, la fiera fa parte integrante dei festeggiamenti che la terra pugliese ha in serbo per il 25. Una doppia serie di bancarelle, disposte da via Cavour fino al sagrato della chiesa dedicata a Santa Lucia, rimarranno aperte per tutta la notte.  Addobbi, decorazioni per la casa, statuette per il presepe sono solo alcune delle piccole sorpresine della notte del 13, ma il pezzo forte della serata sono i ‘coccheriddi’, detto in altro modo, delle piccole ciotole lavorate in terracotta e abbellite da motivi in linea con lo spirito pre-natalizio.

11. Gubbio (PG)

albero di natale gubbio

Senza dubbio un pit-stop a Gubbio è imprescindibile, quantomeno per poter dire di aver visto con i propri occhi l’albero di Natale più grande del mondo! 650 m di altezza per un totale di 250 luci, di uno sfavillante ed abbagliante verde intenso, che seguono in modo deciso la sagoma a zig-zag dell’abete gigante, l’ammasso di foglie e puntini luminosi sovrasta tutto il panorama dal monte Ingino e rimarrà sotto lo sguardo (o meglio, sopra!) di tutti fino alla conclusione delle feste. Mentre alle sue pendici si animeranno luci e canti provenienti dai caratteristici mercatini di Natale.

12. Mercatino di Siracusa

mercatini natalizi sicilia

Aprono le danze per primi i siciliani, nella notte del 7 Dicembre, con il rituale che si ripete ogni anno del pellegrinaggio fino alla basilica di san Francesco d’Assisi, in onore dell’Immacolata Concezione, seguita a rotta di collo dal mercatino natalizio più vasto della Sicilia, la Fiera del Sud di Siracusa. Tra idee regalo ordinate tra gli espositori che arrivano a sfiorare l’esorbitante numero di 300, c’è posto anche per suggestivi spettacoli come le novene notturne o i falò delle ‘feste del fuoco’, accesi in grande quantità allo scopo di avvolgere in un caldo abbraccio il bambin Gesù dei presepi.

C’è solo l’imbarazzo della scelta, dunque, per decidere come e dove passare un Natale diverso dal solito, ma di certo indimenticabile.

http://turistagratis.com/

( 120 visite )