LAZIO. VINCENZI: DEBITO REGIONE DIMINUITO DI CIRCA 10 MILIARDI EURO.

(DIRE) Roma, 14 dic. – “La Corte dei Conti ha certificato con la forza dei numeri lo straordinario risanamento finanziario realizzato dalla Giunta Zingaretti e dalla maggioranza di centrosinistra. In cinque anni, il debito della Regione Lazio e’ diminuito di circa 10 miliardi di euro”. Cosi’ in una nota Marco Vincenzi, consigliere regionale del Lazio. “Nel 2012, l’istituzione regionale rischiava il fallimento, come sottolineato allora proprio dalla Corte dei Conti. Oggi, invece, e’ la stessa magistratura contabile, giudice severo e imparziale, a riconoscere la recuperata credibilita’ finanziaria e istituzionale del Lazio. Siamo in grado di pagare i fornitori in poche settimane e non piu’ dopo anni come accadeva in passato. Sono stati realizzati forti risparmi- continua Vincenzi- sugli interessi bancari che possono essere destinati a investimenti pubblici per migliorare la qualita’ della vita delle nostre comunita’. Il rigore dei conti si e’ accompagnato, infatti, con il mantenimento e l’aumento dei servizi pubblici regionali, a partire dal trasporto locale che- conclude- ha visto forti investimenti per rinnovare la flotta dei pullman Cotral e dei treni. Rispettando gli impegni presi con gli elettori”. 

Potrebbero interessarti anche...