LAVORO. IDEAL STANDARD, SINDACO ROCCASECCA: DA MINISTRO MOLTA CONCRETEZZA.

DA AZIENDA NON C’È VOLONTÀ DI PROSEGUIRE (DIRE) Roma, 12 gen. “La certezza emersa e’ che non c’e’ volonta’ da parte dell’azienda a proseguire l’attivita’” ma “il ministero lavora ad una proposta alternativa, dalle parole del ministro c’e’ molta concretezza”, mentre “dall’azienda si attende il differimento della procedura almeno fino al 30 marzo”. Lo ha detto il sindaco di Roccasecca Giuseppe Sacco, a margine dell’incontro che si e’ tenuto a Roma presso il ministero dello Sviluppo Economico nell’ambito della vertenza Ideal Standard, per cercare di salvare lo stabilimento del Comune ciociaro, che ad oggi chiudera’ il 13 febbraio. All’incontro hanno preso parte il ministro Carlo Calenda, il viceministro Teresa Bellanova, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, rappresentanti sindacali dei lavoratori, l’assessore regionale al Lavoro Lucia Valente. All’azienda e’ stato chiesto di cancellare la procedura di chiusura, o almeno “di differirla fino al 30 marzo e il ministro, categorico, si aspetta gia’ nel pomeriggio una disponibilita’ in tal senso da Ideal Standard”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

 

Potrebbero interessarti anche...