IMMIGRAZIONE. QUADRINI, “IL FALLIMENTO DELLA POLITICA DI SINISTRA HA CREATO UN MACIGNO ALLE SPALLE DEGLI ITALIANI ”.

Frosinone, 4 gennaio 2017. “Nel solo 2016 i numeri dei migranti sbarcati sulle nostre coste arrivati ad un record di 200mila di cui 25mila minori non accompagnati, certificano il fallimento totale del governo Renzi in materia di immigrazione e gestione del problema. Una politica di sinistra incapace che con la sua fragilità amministrativa si è rivelata impotente di fronte a questa gigantesca questione, per la quale la stretta dei controlli alle frontiere e il rigetto di ogni forma di accoglienza sono sempre più dietro l’angolo. È quindi di tutta evidenza il clamoroso e doppio fallimento di chi non riesce a controllare i flussi in partenza e non riesce a gestire le persone che arrivano. Una politica di integrazione non seria, poco pianificata e senza mezzi adeguati ha creato un peso che suona come un macigno alle spalle degli italiani”. -dichiara il consigliere provinciale di Forza Italia Gianluca Quadrini-.

Le cifre raccontano il fallimento iniziato con la messa in funzione dei tredici Centri di accoglienza di identificazione ed espulsione stabiliti nel 1998 con la legge Turco-Napolitano caratterizzati da un confusionario statuto giuridico, scesi poi a cinque in quanto molti di essi furono chiusi da parte della magistratura o a causa di atti incendiari per mano dei clandestini stessi, come accaduto a Treviso. Fece seguito poi la nascita dei Centri di prima accoglienza o i Centri richiedenti asilo divenuti solo mezzo di corruzione e malaffare anziché strutture per risolvere la problematica. Non è più tollerabile una situazione così grave che mette in pericolo la vita dei cittadini e delle stesse forze dell’ordine che troppo spesso, intervenendo per ristabilire ordine e sicurezza nel paese, sono messe sotto pressione perdendo addirittura la vita per mano di immigrati”.

A causa di una politica inefficiente, incapace ed impreparata la questione dell’immigrazione clandestina si è trasformata in situazione di gravissima emergenza per tutto il nostro paese, una vera invasione di fronte alla quale i cittadini hanno tutto il diritto di essere tutelati attraverso piani di sicurezza e una gestione seria ed umanitaria basata su regole efficaci che possa portare ad una risoluzione in tempi più brevi possibili. E’ necessario un decisivo cambio di rotta iniziando con il rigettare un esecutivo ormai fallito e mai autorizzato democraticamente dal popolo ad occupare i posti a Montecitorio”.-conclude il consigliere azzurro Quadrini-.

Ufficio stampa
Gianluca Quadrini,

Consigliere provinciale e dirigente di Forza Italia

Potrebbero interessarti anche...