Il Frosinone batte l’Udinese e si porta a -1 dal Palermo.

ciofaniAl Comunale c’è Frosinone-Udinese, tutte e due le squadre hanno bisogno di punti, il Frosinone per uscire dalla zona rossa e l’Udinese per allontanarsi dalle sabbie mobili. Arbitra Rizzoli, Stellone manda in campo Leali in porta; difesa a quattro con Rosi, Ajeti Blanchard e Pavlovic; a centrocanpo Frara, Gori e Kragl, al posto dello squalificato Sammarco, in attacco Paganini, D. Ciofani e Dionisi. Colantuono risponde con Karnezis in porta, in difesa: Piris, Danilo, Felipe e Adnan; a centrocampo: Badu, Guilherme, Kuzmanovic; in attacco: Fernandes, Di Natale, Thereau. Parte subito forte il Frosinone ed al 12° va in vantaggio con D. Ciofani che servito da Dionisi, supera un avversario e di destro manda la palla a fil di palo alla destra di Karnezis che non ci arriva. L’Udinese tenta il recupero con Di Natale, Thereau, bella la parata di Leali sull’attaccante friulano, ma è la squadra ciociara che si rende pericolosa con Dionisi, Ciofani, Paganini e Blanchard. Il primo tempo si chiude con il vantaggio del Frosinone. Nel secondo tempo la musica non cambia, il Frosinone continua ad attaccare mentre l’Udinese si difende con una palleggio sterile, fine a se stesso. blanchardAl 60° il Frosinone raddoppia, punizione di Pavlovic, Blanchard si stacca su di tutti e di testa batte imparabilmente Karnezis. Dopo il goal Il Frosinone continua ad attaccare mentre l’Udinese non riesce ad essere pericolosa neanche quando Colantuono fa entrare Matos e Perica. Il Frosinone vince e si avvicina al Palermo che per ora è a-1, stasera deve giocare a Milano con l’Inter.

Domenica tutti a Modena a sostenere il Frosinone con il Carpi.

Potrebbero interessarti anche...