FRUSONE(M5S) MI ASSOCIO ALLE RICHIESTE DEGLI AMBIENTALISTI, LA REGIONE ATTUI UNA MORATORIA PER LA VALLE DEL SACCO CHE VIETI DI COSTRUIRE NUOVI IMPIANTI DI RIFIUTI.

“La situazione ambientale del nostro territorio è piuttosto critica e mi associo a quanto chiesto da diverse associazioni del territorio alla Regione Lazio, ossia una moratoria per la Valle del Sacco che vieti in tutto il territorio del Bacino del fiume Sacco, quindi non solo quello ricompreso nel SIN (Sito d’interesse Nazionale), la collocazione di nuovi impianti ad elevato impatto ambientale, in particolare di trattamento di rifiuti, almeno fino al completamento delle bonifiche previste. Questo mi sembra non solo ragionevole ma l’unica strada per ripristinare un risanamento reale dell’ambiente.” – Lo dichiara il Deputato 5 Stelle Frusone, che continua – “Il mio appello è indirizzato all’Assessore all’Ambiente Buschini, mio conterraneo, che di certo sa in che stato si trova il nostro territorio e al quale chiedo di non girarsi dall’altra parte. È importante dare, in questa fase così delicata, delle dimostrazioni concrete ai cittadini, che hanno il diritto di vivere in un ambiente che non sia inquinato e che non metta continuamente a rischio la loro vita. Trovo dunque la proposta di moratoria avanzata dalle associazioni, un ottimo punto da cui partire e spero che anche tutti i consiglieri regionali eletti del nostro territorio facciano propria questa richiesta. Per superare la questione d’inquinamento ambientale che ci affligge, è arrivato il momento di fare un deciso passo avanti.”

Potrebbero interessarti anche...