FORZA ITALIA. INCONTRO COORDINAMENTO PROVINCIALE. QUADRINI: “LA NOSTRA E’ STATA UNA VITTORIA DI SQUADRA, NON DI SINGOLI”.

Si è riunito ieri il Coordinamento provinciale del partito di Forza Italia presieduto dal consigliere regionale Abbruzzese, dal coordinatore provinciale Ciacciarelli e dai consiglieri Quadrini, Magliocchetti, Rotondo e Chiusaroli per fare il punto della situazione attraverso l’analisi del voto. Il consigliere provinciale e dirigente di Forza Italia Gianluca Quadrini è intervenuto nel corso dell’incontro ribadendo la volontà di dedicare la sua vittoria alla collega di Partito Mirella Colantonio, scomparsa pochi giorni fa:” Con il cuore il mio pensiero va alla mia amica di sempre, colei che ci spingeva ad andare avanti, senza fermarci mai, concretizzando per il partito. Grazie a chi dopo le numerose battaglie intraprese a favore del partito ha lasciato il consiglio provinciale, l’amico consigliere Vittorio Di Carlo e all’impegno di colui che, nonostante l’attacco personale che sta subendo in questi giorni, uscirà più forte di prima, l’amico Pasquale Ciacciarelli. Tutti insieme come gruppo andremo avanti e raggiungeremo grandi risultati. Quasi sicuramente noi quattro consiglieri eletti andremo all’opposizione di palazzo Iacobucci, dal momento in cui Pompeo vuole rescindere l’accordo fatto due anni fa, pronti a fare un’opposizione dura ma soprattutto leale, perché quando lo vogliamo noi siamo capaci di fare valide proposte. Conosco molto bene l’ente provincia fin nei minimi dettagli e non so fino a che punto sia conveniente per Pompeo avere una persona come me in opposizione”.

“Un ringraziamento immenso a tutti gli amministratori che hanno permesso le nostre elezioni, per le quali avremmo potuto fare certamente di più con le dovute indicazioni e maggior impegno. Ora è tempo di pensare alle comunali della primavera prossima, dove non possiamo permetterci di perdere. Sarà un’occasione notevole per la quale dobbiamo investire tutte le nostre forze al massimo affinchè sia riconfermato Nicola Ottaviani, sindaco che ha meritato dalla gente l’appellativo di migliore d’Italia. Probabilmente si voterà presto anche per camera e senato, nonchè regione a giugno. Il segreto di un buon partito è essere uniti e fare squadra. Sicuramente con Mario Abbruzzese sapremo scegliere la strada giusta da intraprendere come abbiamo fatto finora, tenendo unito il partito”.

“Vedere la sala gremita oggi è motivo di orgoglio e ringrazio tutti coloro che hanno partecipato all’incontro, tra cui Frattaroli che con i suoi 300 voti portati alla lista ha dato un valido contributo, Natalia e Mosticone che hanno partecipato a questa competizione elettorale con tutto il loro impegno pur non riuscendo ad essere eletti. Il grande risultato del 30% ci dice che dobbiamo e possiamo fare di più. Nell’unica provincia in cui Forza Italia continua a vivere, questa rappresenta una vittoria di squadra, non di singoli. Ci rendiamo disponibili a chiunque voglia informazioni a livello provinciale, sottolineando l’importanza che qualora si scelga di far parte del partito bisogna esserlo fino in fondo, senza strumentalizzazioni. Vale a dire o dentro o fuori. Meglio fare una buona opposizione giocando duro e non sopravvivere in una maggioranza dove ci siamo già impegnati tanto senza riuscire ad essere, a volte, incisivi, perché non ci è stato permesso” – Gianluca Quadrini.

Ufficio stampa

Gianluca Quadrini

Consigliere provinciale

Presidente XV Comunità Montana Valle del Liri

Dirigente di Forza Italia

Potrebbero interessarti anche...