Cassino (FR). Apre Toworking. La prima struttura di Coworking del Lazio Meridionale.

Il coworking è un nuovo modo di vivere il lavoro che si sta progressivamente affermando nelle più produttive capitali del mondo e che a breve diventerà realtà anche a Cassino.
Toworking (Tow) è il nome del progetto di coworking che sorgerà presso la struttura dell’ex sede della Polizia in via Arigni.
L’Open Day informativo dedicato ai freelance e ai liberi professionisti è previsto per sabato 11 febbraio mentre l’inaugurazione alla presenza delle aziende partner si terrà sabato 18 febbraio.

Toworking (Tow) è una scommessa coraggiosa e importante che permette la presenza di un canale professionale altamente innovativo, in un territorio, Cassino, dove il gap rispetto ad altre città, in merito alla cultura della condivisione degli spazi del lavoro, è enorme.

Come funziona Toworking?
La struttura prevede circa 30 postazioni. Il professionista può prenotare il suo desk per un tempo funzionale alle sue esigenze, da una singola ora fino a sei mesi. La postazione di lavoro include la connessione internet su fibra ottica, climatizzazione, stampante, scanner e fotocopiatrice condivisi, uso delle sale riunioni (da 8 e 14 posti) e servizi segreteria. I professionisti condividono lo spazio ma non fanno parte necessariamente della stessa organizzazione, anzi all’interno del coworking è possibile trovare aziende e professionisti che operano in campi anche molto distanti tra loro.
Il coworking incentiva la condivisione, che è la fisiologica evoluzione del lavoro, conseguente allo sviluppo delle nuove tecnologie digitali e delle dinamiche del web. In sostanza accetta, asseconda e promuove la natura del lavoro indipendente, ne abbatte i costi e ne favorisce le possibilità di successo.

I vantaggi
Scegliere Tow come sede per il proprio lavoro vuol dire inserirsi un network di professionisti e aziende affidabili e vicini. Questo è il motivo per il quale le grandi città stanno progressivamente salutando la cultura dell’ufficio classico per abbracciare quella degli spazi di lavoro condivisi. Tow consente di entrare in contatto quotidianamente con realtà nuove, quindi con reali e concrete opportunità di business e lavoro.
Tow rispetto ad un ufficio classico, permette di aggirare tutta la parte burocratica relativa alle utenze e ai canoni. Il cliente Tow ha già tutti i servizi base a disposizione.

A misura di territorio

Tow si differenzia dagli altri coworking perché pensato per il contesto in cui nasce. Ottenere una sede di lavoro libera da vincoli burocratici ed esente da esorbitanti spese di gestione, non è il solo vantaggio che questo progetto presenta. Il territorio del Lazio Meridionale è afflitto dagli enormi disagi conseguenti all’alto di tasso di disoccupazione.
Tow già dalla sua nascita, conta sull’affiliazione di 50 imprese (numero in crescita) operanti sul territorio, le quali hanno deciso di investire sulle competenze dei professionisti che andranno a comporre la community di Toworking. In questo modo i lavoratori indipendenti avranno garantito un contatto diretto con un vastissimo network di imprese. La grande sfida di Tow è quella di generare sinergia tra lavoratori autonomi e aziende e configurarsi come un propulsore di offerta occupazionale e di eccellenze professionali.

Competenze specifiche
Il livello delle competenze delle risorse del nostro territorio, spesso risulta inadeguato rispetto alle specificità richieste dai nuovi scenari del mercato. Molte aziende lamentano la divergenza tra i contenuti dei curricula ricevuti e la richiesta iniziale. Questo è dovuto anche alla difficoltà di individuare offerte formative di settore. Toworking mette a disposizione due aule in cui sono previsti costanti workshop altamente specializzanti, volti a fornire competenze immediatamente spendibili.

Comunità
Numerosi sondaggi fanno emergere che i lavoratori autonomi lamentano una progressiva scomparsa delle loro interazioni sociali. Questo accade perché la natura del libero lavoro porta all’isolamento. Le strutture di coworking generano delle vere e proprie comunità di professionisti che spesso cooperano in maniera funzionale ai progetti di lavoro.
Oltre agli innumerevoli vantaggi in termini professionali, gli spazi condivisi di lavoro come Tow sono dei veri e propri luoghi della convivenza umana, dove le persone incontrano altre persone e le loro singolarità. In questo modo Tow riesce ad essere un contenitore di offerta del lavoro e al tempo stesso uno spazio dove migliorare la propria esperienza lavorativa e addirittura la qualità della propria vita.

Potrebbero interessarti anche...