Frosinone calcio news

SAMSUNG DIGITAL CAMERAwww.frosinonecalcio.com

 

 

 

 

 

 

Abbonamenti a quota 3866

Un lunedì prefestivo di lavoro per la Biglietteria del Frosinone Calcio che è voluta venire incontro ai tifosi che in questi giorni hanno dato una grande risposta alla prima parte della campagna abbonamenti che termina come ricordiamo sabato 19 agosto. Fino alle ore 14 della vigilia di Ferragosto sono stati infatti rinnovati altri 161 abbonamenti che, sommandosi ai 3.705 sottoscritti fino al giorno 12 agosto, hanno portato la cifra complessiva a 3.866.
Ufficio Stampa
Frosinone Calcio

ABBONAMENTI, RAGGIUNTA QUOTA 3.705

L’ultima parte della campagna abbonamenti del Frosinone per la stagione 2017-2018 scatta dal prossimo giovedi e chiuderà sabato secondo gli orari già stabiliti (9-13 e 16-19). La Biglietteria infatti rimarrà chiusa per il brevissimo periodo di Ferragosto. Intanto il dato numerico alla chiusura di sabato 12 agosto ha portato la cifra degli abbonati che hanno esercitato il diritto di prelazione a 3.705. Nella giornata di sabato infatti sono stati rinnovati 152 abbonamenti.

Ufficio Stampa
Frosinone Calcio

LONGO: “L’OCCASIONE DEL 3-3 HA SPAVENTATO L’UDINESE”

UDINE – Rispetto a Pisa sulla giacca bianca c’è la giacca blu. Ma è normale perché all’Arena Garibaldi c’erano 35°, questa sera al Dacia Arena non più di 22°. Moreno Longo è sereno e soddisfatto della prestazione: “Era la partita che ci aspettavamo di giocare, contro una squadra di categoria superiore. Ed anche una partita che ci proponeva delle insidie quindi sapevamo benissimo che dovevamo disputare una prestazione fatta di umiltà e di consapevolezza nei nostri mezzi. Credo anche tutte le volte che la squadra abbia potuto giocare la sua partita lo ha fatto, abbiamo anche creato delle occasioni, abbiamo giocato a viso aperto, fatto una buona figura di fronte ad una buona Udinese, rendendole la vita difficile. Voglio ricordare – dice Longo – che la palla del 3-3 è stata abbastanza netta per andare a mettere in difficoltà una squadra che ha una condizione fisica migliore della nostra, perché la serie A ha un anticipo di 10 giorni rispetto alle squadre di serie B nella tabella di marcia”.
La domanda che arriva è di quelle… cattive ma più per Delneri che per Longo. Mister, si aspettava che fosse così semplice segnare?
“Sicuramente mi aspettavo che la squadra creasse delle occasioni da gol. Sono soddisfatto perche venire qui e collezionare 3-4 palle-gol pulite all’Udinese non era facile. Sotto questo aspetto abbiamo creato situazioni importanti, realizzando due reti ed anche potendone fare almeno un altro paio”.
Ultimi 15′ il Frosinone ha espresso il calcio migliore. Merito delle sostituzioni o di cosa?
“Io credo che sia sempre un mix di queste situazioni. La stessa domanda mi era stata fatta a Pisa una settimana fa. Col Pisa che attaccava perché era sotto di una rete e con noi che ci difendevamo. E’ chiaro che in questi casi la componente psicologica nella squadra che attacca ha un grande rilievo. Quanto ai cambi, hanno inciso molto da parte del Frosinone. E poi visto che la componente psicologica ha la sua importanza e l’occasione del 3-3 ha spaventato l’Udinese, negli ultimi 15′ ai friulani è venuto il braccino corto e gli equilibri cambiati”.
E adesso gli obiettivi della stagione: “Sappiamo bene che dobbiamo fare un campionato importante, approcciamo con grande umiltà. Tante squadre sono state costruite come noi. Lo ripeto, questa serie B è diversa, in tante lotteranno per il vertice. Noi dobbiamo ragionare partita per partita, restare sempre attaccati al carro che conta e provare nella parte finale l’allungo. Perché su 42 partite in serie B, le ultime 10-12 sono un altro campionato”.
Ufficio Stampa
Frosinone Calcio

IL FROSINONE TORNA AD ALLENARSI IL 16 AGOSTO

Mattinata di lavoro per il Frosinone che sabato sera ha giocato al Dacia Arena di Udine. Il tecnico Longo e il suo staff hanno condotto una seduta di allenamento sul campo di Magnano in Riviera. Lavoro di scarico muscolare per i giocatori che hanno disputato la partita di Udine, attivazione e partitella per tutti gli altri. La squadra rientrerà a Frosinone nel pomeriggio. La ripresa degli allenamenti è fissata per il 16 agosto alle ore 18 sul campo del Centro Sportivo di Ferentino in vista del test amichevole del 19 agosto ad Avellino, prove tecniche generali in vista dell’avvio del campionato. Da valutare, alla ripresa, le condizioni di Dionisi, Maiello e Besea che non hanno preso parte alla trasferta in Friuli.
Ufficio Stampa
Frosinone Calcio

Coppa Italia: Sabato 12 agosto ore 20,45. 3° turno: stadio: Dacia Arena: Udinese-Frosinone 3-2. 32° Thereau. 38° Gori. 64° Lasagna. 73° Jancto.  75° Crivello.

ABBONAMENTI, L’IMPENNATA: TOCCATA QUOTA 3.553

Impennata decisa negli ultimi due giorni della campagna abbonamenti del Frosinone per quanto riguarda il diritto di prelazione: alla chiusura della Biglietteria nella giornata di venerdi 11 agosto è stata toccata la quota di 3.553 abbonamenti rinnovati (193 da parte dei Club organizzati e 218 da parte di singoli tifosi). Solo ieri ne sono stati rinnovati 411, giovedi erano stati 300. Procede quindi speditamente la prima parte della Campagna. Oggi, sabato 12 agosto, si riprende dalle ore 9 fino alle ore 13. Poi pausa per Ferragosto, gran finale da giovedi 17 a sabato 19 agosto secondo gli orari pubblicati nei giorni scorsi sul sito ufficiale.
Ufficio Stampa
Frosinone Calcio

UDINESE – FROSINONE, I CONVOCATI

Sono 23 i giocatori convocati da Moreno Longo per la partita del terzo turno della Tim Cup che sabato sera vedrà il Frosinone di scena al Dacia Arena di Udine. Restano a casa l’attaccante Federico Dionisi, out per un leggero affaticamento al polpaccio destro e il centrocampista Emmanuel Besea che lamenta un trauma contusivo al piede destro rimediato nella rifinitura di questa mattina svolta al Centro Sportivo di Ferentino. La squadra si è trasferita in pullman al Leonardo da Vinci di Roma, alle ore 15 il volo per Trieste. Il ritorno a Frosinone è fissato per il tardo pomeriggio di domenica dopo che la squadra avrà svolto un allenamento defaticante ad Udine.
Questi i convocati:

Portieri:

22 Bardi, 27 Vigorito, 1 Zappino

Difensori:

15 Ariaudo, 13 M. Ciofani, 2 Cococcia, 3 Crivello, 4 Russo, 14 Tarasco, 26 Terranova, 32 Krajnc

Centrocampisti:

11 Beghetto, 7 Frara, 5 Gori, 19 Matarese, 17 Paganini, 21 Sammarco

Attaccanti:

28 Ciano, 9 D. Ciofani, 24 Errico, 30 Obleac, 10 Soddimo, 16 Volpe

N.B. La seguente numerazione di maglia è da ritenersi valida solamente per la Tim Cup

 

ALLENAMENTO 10 AGOSTO

Si continua a lavorare alla “Città dello Sport” di Ferentino in vista della trasferta di Udine. La squadra come da programma si è ritrovata in campo alle ore 18:00 per svolgere la consueta seduta di allenamento pomeridiana. Dopo una prima fase di attivazione il gruppo ha svolto delle esercitazioni tecnico tattiche coordinate da mister Longo. Tutto il gruppo ha preso parte alla sessione ad esclusione di Raffaele Maiello che continua a lavorare a parte, e di Federico Dionisi che ha svolto esercitazioni differenziate a causa di un affaticamente al polpaccio destro. Domani mattina alle 10:00 i giallazzurri svolgeranno la seduta di rifinitura prima di partire alla volta di Udine.

MERCOLEDI… CALDO: QUASI 400 ABBONAMENTI RINNOVATI

Ancora un passo deciso verso il raggiungimento di quota 5.000: nella giornata del 9 agosto i tifosi del Frosinone che hanno rinnovato il loro abbonamento sono stati 394 (ci cui 89 per i Club organizzati), portando il numero totale a 2.842 e con ancora diversi giorni utili per esercitare il diritto di prelazione. Sicuramente vale come attestato di affetto al lavoro della Società giallazzurra che si è mossa sul mercato con tempistica e qualità eccellenti. Si ricorda nel frattempo che saranno attivi i nuovi orari della Biglietteria – consultabili anche nell’apposita grafica sul sito internet – fino alla data del 19 agosto.
Ufficio Stampa
Frosinone Calcio

ALLENAMENTI 9 AGOSTO

Il Frosinone vede l’obiettivo dell’Udinese per il terzo turno della Tim Cup (sabato ore 20.45, Dacia Arena) e stringe i tempi. Oggi doppia seduta come da programma del tecnico Moreno Longo. Che non ha lesinato lavoro e consigli per tutti nelle sedute che ha svolto presso il Centro Sportivo di Ferentino con il suo staff. In gruppo è rientrato il portiere Bardi che ha smaltito i postumi del problema al polso mentre Maiello ha proseguito nel suo programma differenziato, stavolta sul campo, seguito attentamente del professor Capogna. Longo nelle due sedute ha lavorato molto sull’aspetto tattico, sia al mattino che al pomeriggio. Grande attenzione dei giocatori che si sentono totalmente coinvolti. Il tecnico piemontese ha diviso il gruppo in due blocchi: da una parte si è focalizzato il lavoro sulla fase di non possesso e dall’altro sulla fase di possesso. Chiusura di allenamento pomeridiano con la solita, entusiasmante partitella a campo ridotto. Domani allenamento alle ore 18. In mattinata alle ore 12 si terrà la conferenza stampa del tecnico Moreno Longo presso la sala consiliare della Banca Popolare del Frusinate (sede in piazzale De Matthaeis).

Ufficio Stampa
Frosinone Calcio

 

ABBONAMENTI, SFIORATA QUOTA 2500

Trecentodieci tessere rinnovate – 29 da parte dei Club organizzati e 281 per gli altri tifosi – nella giornata di martedi hanno portato il numero di abbonati del Frosinone che hanno fatto valere il diritto di prelazione per la prossima stagione a 2.448. Nel passato campionato ricordiamo gli abbonati erano stati poco più di 5.000. C’è sempre una presenza massiccia di tifosi di fronte alla Biglietteria di piazzale De Mattheis ed è ipotizzabile immaginare che anche nei prossimi giorni fino alla data del 19 agosto i tifosi giallazzurri sapranno rispondere in massa.

Ufficio Stampa
Frosinone Calcio

BIGLIETTERIA UDINESE-FROSINONE

Si comunica che sono disponibili i tagliandi per il Settore Ospiti della “Dacia Arena” di Udine, relativi alla gara Udinese-Frosinone valida per il terzo turno di Tim Cup in programma per sabato 12 agosto alle ore 20:45.

I tifosi giallazzurri potranno acquistare il tagliando per il Settori Ospiti al costo di € 15,00 presso i centri autorizzati Listicket o sul sito www.listicket.com

CENTRI AUTORIZZATI A FROSINONE:

– Lottomatica Bracaglia Roberto in Via P.L. Giovanni Palestrina 32 – Frosinone.

– Tabaccheria Centra Vincenzo in Via Tiburtina 270 – Frosinone.

BARDI LAVORA ANCORA A PARTE

Prosegue la preparazione dei giallazzurri in vista dell’impegno di Tim Cup che sabato 12 agosto metterà di fronte l’Udinese (ore 20.45) al ‘Dacia Arena’. Il tecnico Longo e il suo staff hanno fatto svolgere ieri una seduta pomeridiana con inizio alle ore 18. Ha continuato a svolgere lavoro differenziato il portiere Bardi per la distorsione al polso della mano destra mentre Maiello si è sottoposto alle terapia del caso per il problema alla caviglia. Tutti in grande spolvero gli altri, torchiati sul terreno del Centro Sportivo di Ferentino. Longo ha fatto svolgere prima il classico lavoro di attivazione. Quindi spazio alle esercitazioni tecniche e possessi palla. Gran finale con una partitina a campo ridotto che ha visto tutti i disponibili impegnati. Oggi, infine, doppia seduta.

Ufficio Stampa
Frosinone Calcio

abbonamenti:  fino alla mezzanotte del 7 agosto, 641 abbonamenti che hanno così portato il totale a quota 2.138.

TUTTI AL LAVORO, SCATTA L’OPERAZIONE UDINESE

I giallazzurri, rientrati poco prima dell’alba dalla trasferta vincente di Pisa nel secondo turno della Tim Cup, si sono ritrovati alle ore 18 presso il Centro Sportivo di Ferentino. Il tecnico Longo e il suo staff hanno diviso il gruppo in due: per quelli che hanno giocato la gara dell’Arena Garibaldi c’è stato lavoro di scarico, gli altri hanno disputato una partitella a campo ridotto. Il portiere Bardi ha lavorato a parte mentre Maiello ha proseguito con la terapie opportune per il problema alla caviglia. Domani allenamento alle ore 18.

Ufficio Stampa
Frosinone Calcio

Coppa Italia: Domenica 6 agosto ore 20,30. Stadio: Arena Garibaldi. Pisa-Frosinone 0-1. 31° D. Ciofani. 13 agosto: 3° turno: Udinese-Frosinone.

 

LONGO: “SQUADRA GIA’ ‘FORMATO-SERIE B’, COMPLIMENTI A TUTTI”.

PISA – Camicia bianca gualcita, il tecnico del Frosinone, Moreno Longo, quando si presenta in conferenza stampa non tradisce quella soddisfazione che in maniera innegabile c’è. Perché esordire in una gara ufficiale con la sua nuova squadra e superare un turno da troppo tempo ‘invalicabile’, per di più su di un campo altrettanto solitamente ostico come quello di Pisa, non può non dare soddisfazione.
“Abbiamo visto due squadre che si sono date battaglia. Sono soddisfatto di un buon primo tempo – ha esordito Longo -, nel secondo abbiamo messo in campo un grande spirito. Quando le forze sono venute un po’ meno, la squadra si è difesa con ordine, ha cercato di mantenere la linea alta e nel secondo tempo abbiamo potuto contare almeno 12-13 fuorigioco. La linea quindi ha lavorato molto bene – ed è uno dei concetti tattici sui quali il tecnico torinese ha lavorato tanto in questo primo scorcio di stagione – concedendo una occasione grande al Pisa per poter pareggiare ma allo stesso tempo creando due situazioni come quella di Paganini davanti al portiere e quella di Dionisi e porta vuota che avrebbero potuto portarci al raddoppio. Credo che in questi termini precisi la gara possa essere identificata. Anche perché in questa fase della stagione non esistono differenze tra squadre di serie B e di Lega Pro, lo dimostrano i risultati delle altre gare, con squadra di B eliminate. Noi abbiamo giocato contro una formazione a tutti gli effetti di serie B, composta da elementi di B. Impegno arduo, anche perché il Pisa era sospinto da 7.000 persone”.
Il riferimento ai tre attaccanti è giusto, dovuto, inevitabile: “Sono molto soddisfatto per la disponibilità che hanno dato nel lavoro senza palla. Nella composizione di una squadra prima esiste la solidità difensiva, il classico equilibrio, e poi sono sicuro che con la loro qualità e lavoro sul campo miglioreranno tutti i meccanismi. Oggi però ho visto tre attaccanti con lo spirito necessario ad affrontare la prossima serie B, con sacrificio”.
L’atteggiamento da squadra che sa il fatto suo già emerge, nel primo impatto vero della stagione: “Condivido, credo che la serie B preveda esattamente questo spirito battagliero. La B è piena di insidie, presenta sempre partite mai facili da vincere. Ho visto una squadra che quando ha potuto sviluppare gioco lo ha fatto e quando c’è stato da soffrire l’ha fatto da squadra”.
La domanda di un cronista riguarda la gara di Crivello. Un giocatore rivitalizzato. Dalla fiducia ma anche da un aspetto tattico che ha dimostrato di gradire: “Soddisfatto anche della prestazione di Crivello. La scelta era obbligata: Beghetto arrivava da un problema che gli aveva fatto rallentare il percorso della preparazione nel ritiro, se avesse giocato non sarebbe stato al 100% e non sarebbe valsa pena rischiarlo. Giusto dare spazio a Roberto”.
Si è vista una formazione ancora in crescita e Longo sorride: “Il Frosinone deve crescere ancora. Sotto l’aspetto della condizione fisica crescerà in maniera vistosa dopo un ritiro pesante come quello che abbiamo svolto. In quella fase è importante fornire una base solida ai ragazzi. L’aspetto fisico migliorerà e lo faranno anche tutti gli altri aspetti. Sono appena 20 giorni che siamo insieme, si è dato già un concetto chiaro come quello della linea di difesa. Che sta lavorando bene. Ed anche la stessa intercambiabilità dei tre là davanti è un’altra risposta positiva perché hanno fatto quello che avevo chiesto”.
Qualcuno dei giuornalisti chiede di Dionisi, forse un po’ nervoso? “No, Federico è un passionale. Sicuramente cercheremo di fargli sprecare qualche energia in più da dedicare all’aspetto tecnico”.
Nel finale bollente si è notato un po’ calo del Frosinone: “Io credo che la condizione fisica in questo momento della stagione incida tantissimo. Se il Pisa fosse stato avanti 1-0, avremmo visto un’altra partita con il Pisa arrancare. Si sarebbe difeso e noi avremmo attaccato. E’ un aspetto specifico che dobbiamo migliorare perché io voglio che la squadra impari a difendere anche con la palla. Abbiamo creato anche un paio di occasioni però in quel secondo tempo. Ma con queste temperature, noi da fuori vediamo altre dinamiche e magari anche letture più semplici, in campo si vede tutto con spazi più ristretti. Io comunque – chiude Longo prima di ripartire con la squadra – faccio i complimenti a tutti per la grande disponibilità mostrata per tutta la partita”.

Ufficio Stampa
Frosinone Calcio

DANIEL CIOFANI: “SODDISFATTI PER LA PROVA. SPERAVO DI FARE LA DOPPIETTA”.

Un sorridente, seppur stanco, Daniel Ciofani ha parlato al termine del match dell’ “Arena Garibaldi” vinto anche grazie al suo prezioso contributo. La sua rete al 31′ del primo tempo ha permesso ai giallazzurri di approdare al terzo turno della Tim Cup e di staccare il pass per la “Dacia Arena” di Udine. Proprio in merito a quest’ultimo aspetto l’attaccante giallazzurro si è espresso così alla prima domanda dei giornalisti in mixed zone: “Buona la prima su un campo difficile contro una squadra ben attrezzata che punta alla vittoria della propria categoria. Non era facile ma siamo soddisfatti per lo spirito con il quale abbiamo interpretato il match e per la prova espressa.”

Dal punto di vista personale un gol importante? “Si io pensavo di far doppietta – risponde sorridendo Daniel Ciofani – l’importante è che il gol sia stato fondamentale per vincere per portare a casa il risultato.”

Come procede l’intesa lì davanti tra te Ciano e Dionisi? “I giocatori intelligenti e bravi riescono a coesistere. Dobbiamo trovare gli equilibri nel reparto difensivo perchè è sì bello poter sfoggiare questo tridente però è bene mantenere inalterati degli equilibri tattici fondamentali.”

Da un punto di vista fisico come vi sentite? “Stiamo a un buon punto, oggi faceva davvero caldo, non si può pretendere di stare al 100% però ci riteniamo soddisfatti e va bene così.”

Ufficio Stampa Frosinone Calcio.

I TIFOSI SFIDANO CARONTE, ABBONAMENTI A QUOTA 604.

Prosegue a ritmo incessante la campagna abbonamenti del Frosinone. Anche nella giornata di giovedi i tifosi e gli addetti al servizio hanno sfidato… Caronte ed hanno presidiato in massa la Biglietteria in piazzale De Mattheis, nei pressi dell’Area di Servizi Eni. Sono stati rinnovati, alla mezzanotte, ben 184 abbonamenti. Che portano a 604 il totale di questi primi tre giorni. Anche oggi l’orario di apertura è dalle ore 7 alle ore 11 e dalle ore 18 alle ore 24. Sabato invece solo apertura di mattina, dalle ore 7 alle ore 11. Si ricorda infine che il diritto di prelazione, quindi la prima fase della campagna abbonamenti, si chiude il 19 agosto.

Ufficio Stampa

Frosinone Calcio

 

ALLENAMENTI 2 AGOSTO

Doppia seduta alla ‘Città dello Sport’ di Ferentino per i giallazzurri che si avvicinano all’esordio di domenica prossima in Tim Cup sul campo del Pisa.

La squadra ha svolto attivazione, alcuni torelli, una serie di esercitazioni tecnico tattiche ed una partitella finale a metà campo. Terapie per Bardi e Maiello. Domani alle 18:00 amichevole contro l’A.S.D. Eretum Monterotondo, squadra militante nel Campionato di Eccellenza Laziale.

ABBONAMENTI, CAMBIANO GLI ORARI DEL POINT

Il Frosinone Calcio, in considerazione della forte ondata di caldo di questi giorni, per evitare ai propri tifosi lunghe e pericolose esposizioni alle alte temperature, ha deciso di rimodulare gli orari della Biglietteria nella prima fase della campagna abbonamenti (valida per il diritto di prelazione dal 31 luglio al prossimo 19 agosto) secondo il seguente schema: mattina: dalle ore 7.00 alle ore 11; pomeriggio: dalle ore 18.00 alle ore 24.00. Si fa presente, onde evitare malintesi, che la Biglietteria chiuderà tassativamente alle ore 24.00. Non ci potrà essere, quindi, proroga ulteriore dell’orario di apertura, per cui il personale del ‘front-office’ potrà esaudire le richieste solamente delle persone presenti all’interno del locale. Il sopra citato schema di orario sarà valido fino ad ulteriore comunicazione.
Ufficio Stampa
Frosinone Calcio

GIOVEDÌ 3 AGOSTO TEST COL MONTEROTONDO A PORTE CHIUSE

Il Frosinone Calcio comunica che giovedi prossimo 3 agosto è in programma alle ore 18 sul campo di allenamento del Centro Sportivo di Ferentino un test tra la formazione di Longo e l’Asd Eretum Monterotondo calcio, in preparazione all’esordio nella Tim Cup all’Arena Garibaldi di Pisa. La gara contro la formazione che milita nel girone A dell’Eccellenza laziale verrà disputata a porte chiuse, anche per la stampa.

TIM CUP, AL FROSINONE TOCCA IL PISA. DOMANI GIORNO CRUCIALE IN LEGA

Sarà il Pisa l’avversario di Tim Cup del Frosinone il prossimo 6 agosto. La gara verrà disputata all’Arena Garibaldi in virtù dell’inversione di campo richiesta dalla società giallazzurra per l’indisponibilità del ‘Benito Stirpe’ in via di completamento. I neroazzurri – tra le cui file giovano gli ex canarini Gucher e Masucci – hanno superato in rimonta (3-1) la formazione allenata da Iacolino che era passata in vantaggio nel primo tempo con Palazzolo, bravo ad inserirsi su un tocco di Rolando. La squadra di casa perveniva al pareggio con l’attaccante Eusepi – ex di turno – che si procurava un rigore e lo realizzava. Nella ripresa gli uomini di Gautieri facevano valere il maggior tasso tecnico e passavano ancora con Eusepi che sfrutta un pasticciaccio del portiere Frigione che cerca un dribbling, gli sbatte la palla addosso e la sfera supera la linea di porta. In pieno recupero tris di Eusepi con un colpo di testa.
LEGA ALLA SVOLTA – Intanto nella giornata di lunedi è fissata l’assemblea elettiva della Lega di serie B a Milano. E’ un punto di svolta per i Cadetti perché il presidente Tavecchio ha già annunciato ai presidenti della serie B di ‘volere’ una governante in tempi rapidi. Per il Frosinone sarà presente il Responsabile dei Rapporti Istituzionali e Direttore Area Marketing & Comunicazione, Salvatore Gualtieri, che della Lega di B è stato per oltre sei anni vice presidente esecutivo. Per il ruolo che è stato di Andrea Abodi sono in corsa Andrea Corradino e Claudio Lotito. Si cercherà di evitare in primo luogo una spaccatura (e un successivo commissariamento) e poi di avere la più ampia convergenza attorno ad una candidatura che continui nel solco tracciato da Abodi.
Ufficio Stampa
Frosinone Calcio

Abbonamenti 2017/18

prezzi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ALLENAMENTO 29 LUGLIO

Ultimo allenamento per il Frosinone al Campo di Altura del Terminillo.

Mister Longo ha diviso la squadra in due gruppi, che hanno svolto lavoro di attivazione ed esercitazioni tecnico – tattiche. A parte Beghetto e Tarasco.

Nel pomeriggio per i giallazzurri doppio test amichevole, contro Flaminia (17:30) e Rieti (21:00).

ABBONAMENTI ED ESORDIO AL ‘BENITO STIRPE’, TUTTE LE NOVITÀ

Il Frosinone Calcio comunica a tutti i propri sostenitori che l’abbonamento per il campionato 2017/2018 sarà valido per 19 (diciannove) gare, con una rimodulazione del costo totale dal quale verrà così detratto il rateo relativo a 2 gare. Quindi nel caso in cui si dovessero giocare alcune gare di campionato nello stadio ‘Partenio-Lombardi’ di Avellino, per assistere all’incontro in calendario i tifosi giallazzurri dovranno acquistare regolarmente il tagliando d’ingresso. Al contrario, se quelle stesse gare (nel numero di una o due) si dovessero giocare nel nuovo Stadio ‘Benito Stirpe’, il Frosinone Calcio consentirà l’ingresso gratuito a tutti i tifosi che avranno sottoscritto l’abbonamento 2017/2018. Sarà infatti sufficiente recarsi presso la Biglietteria per ritirare un tagliando omaggio, previa presentazione dell’abbonamento in corso di validità. Il Frosinone Calcio in ogni caso sta profondendo il massimo sforzo affinché l’esordio nel campionato di serie B 2017-2018 sia in concomitanza con la 4.a giornata di campionato, il 16 settembre c.a.

Ufficio Stampa Frosinone Calcio

ALLENAMENTI 28 LUGLIO

Penultimo giorno di ritiro e di fatto penultimo allenamento per il Frosinone nello splendido scenario del Campo d’Altura che verso la fine della seduta pomeridiana è stato raggiunto dal presidente Maurizio Stirpe. I giallazzurri sabato saranno impegnati nella doppia amichevole al ‘Manlio Scopigno’ con il Flaminia (ore 17.30, gara a porte chiuse, accesso per la sola stampa) e poi con la formazione del Rieti (ore 21). Doppia seduta in questa giornata di venerdi, tutti abili ed arruolati, anche il portiere Zappino che ha smaltito rapidamente i postumi di un pestone. Assente il solo Besea. Nell’allenamento della mattina il tecnico e lo staff hanno sollecitato i giallazzurri con ‘attivazione’ e situazioni di natura tattica. Nel pomeriggio spazio alla parte tecnica e ad una partitella finale che ha visto impegnate tre squadre nell’arco di tempo. Domattina ancora allenamento e poi il trasferimento a Rieti per il doppio impegno. Da sabato sera il ‘rompete le righe’ dopo le partite e quindi il rientro a Frosinone con la squadra che tornerà ad allenarsi a Ferentino dal 1 di agosto.

LUKA KRAJNC: “TORNARE A FROSINONE E’ STATA UNA SCELTA DI CUORE”

Prima uscita stagionale per Luka Krajnc dopo il ‘ritorno’ in giallazzurro. Per il difensore sloveno 45’ di buonissima fattura. “Tornare a Frosinone è stata una scelta di cuore, appena si è prospettata questa occasione l’ho colta al volo. Ora darò il massimo per raggiungere il nostro obiettivo”. Sul rapporto con il nuovo tecnico: “Mi sto trovando bene, sono sicuro che i risultati saranno importanti”. Difesa a tre? “Quest’anno si gioca meno a uomo e più in linea”.

BARDI: “TUTTO PROCEDE NEL MIGLIORE DEI MODI”

Si prospetta un’altra stagione importante per Francesco Bardi, che in questi giorni sta lavorando duramente sotto l’occhio attento di mister Ferraris: “Tutto procede nel migliore dei modi, – così l’estremo difensore giallazzurro nel post gara -, il gruppo sta lavorando unito e compatto in un’unica direzione, con motivazioni importanti per costruire una grande stagione. Longo sta chiedendo a tutti coralità, che novità ha chiesto a Bardi? “Il mister chiede un lavoro specifico al portiere in fase d’impostazione offensiva, è una soluzione che stiamo provando molto in allenamento”. Questo Frosinone è più forte rispetto allo scorso anno? “Siamo una squadra competitiva, non dobbiamo avere paura di nessun avversario, su ogni campo giocheremo per i tre punti”. In chiusura un giudizio sul nuovo tecnico Moreno Longo: “Cura molto i particolari, non lascia nulla al caso. Il mister ha trovato un gruppo disposto a lavorare e ad apprendere cose nuove”.

ALLENAMENTO 26 LUGLIO

Mattinata di lavoro per i giallazzurri prima della gara di questo pomeriggio con il Monopoli. La squadra si è ritrovata al “Leoncini” alle 10:00 svolgendo una seduta prettamente tattica. Dopo il consueto riscaldamento per i ragazzi di mister Longo lavoro di attivazione, seguito da esercizi di tecnica e tattica. Il gruppo si è allenato regolarmente, a parte Obleac, fermo per una contrattura al retto femorale, e Ariaudo a causa di un affaticamento all’ adduttore sinistro. Rientrati regolarmente in gruppo Beghetto e Tribuzzi.

ALLENAMENTI 25 LUGLIO

Doppia seduta per i giallazzurri che giunti alla settima giornata di ritiro continuano la preparazione sul monte reatino. Questa mattina gli uomini di mister Longo sono scesi in campo alle 10:00 svolgendo prima degli esercizi di attivazione con i preparatori atletici e successivamente del lavoro tecnico tattico.

Nel pomeriggio la squadra si è ritrovata al “Leoncini” alle 17:30 per la consueta seduta pomeridiana. Ad accompagnare il lavoro della squadra un cielo cupo con temperature piuttosto insolite per la stagione in corso. Agli ordini del mister, i ragazzi, dopo una prima fase di attivazione, hanno lavorato in gruppo facendo dei torelli e successivamente svolgendo delle partitelle a tema a campo ridotto. Ha lavorato a parte Andrea Beghetto per una contrattura al retto femorale.

Domani per i giallazzurri terza uscita stagionale allo stadio ‘Scopigno’ di Rieti contro il Monopoli, squadra militante nel campionato di Serie C.

PAGANINI: “STIAMO INTERPRETANDO AL MEGLIO I CONSIGLI DEL MISTER”.

Tra i protagonisti della seconda uscita stagionale del Frosinone c’è sicuramente Luca Paganini, che con Mister Longo ha un ruolo molto importante nello scacchiere tattico: “Le gambe non sono ancora al top, raggiungeremo il picco del lavoro nei prossimi due giorni. Queste amichevoli sono ottime per trovare la giusta condizione fisica, ma soprattutto i tempi di gioco. Le tue sensazioni dopo questa vittoria? Positive, questa squadra si muove bene, stiamo interpretando quello che ci dice il mister.Un avversario superiore rispetto al Cantalice, ma buona prova dei giallazzurri; “Abbiamo fatto delle ottime giocate, contro una squadra di Serie D, che punta a recitare un ruolo da protagonista. Anche se le gambe non vanno ancora al massimo, noi ci siamo mossi bene e questo conta”. Un ruolo diverso rispetto allo scorso anno, come si trova Luca Paganini: “Mister Longo mi vuole più offensivo, anche se mi sta dando tanti input a livello offensivo. sto cercando di apprendere il massimo dal mister.

ALLENAMENTO 24 LUGLIO

Sesto giorno di ritiro sul monte reatino per i giallazzurri, accompagnati per la prima volta da pioggia e vento. Dopo la gara contro SFF Atletico, vinta per 6 reti a 3, questa mattina gli uomini di mister Longo hanno svolto prima una seduta defiticante per poi ritrovarsi in sala video per analizzare il match di ieri. Dopo il classico spuntino delle 16:00, i giallazzurri alle 17:30 si sono recati al “Leoncini” per la sessione pomeridiana. Qui, dopo un prima fase di attivazione sul breve i ragazzi hanno lavorato sulla resistenza svolgendo ripetute sui 1000 metri. Al termine delle stesse il gruppo si è spostato in palestra per esercizi di stretching. Rientrato in gruppo Bardi. Terapie per Tribuzzi. Per Besea persiste la problematica al vasto laterale della coscia destra, il calciatore è tornato a Frosinone per ulteriori accertamenti e successive terapie.

Prevista per domani mattina alle 10:00  una nuova seduta di allenamento.

MODULO SOTTOSCRIZIONE ABBONAMENTI 2017/2018

La società Frosinone Calcio comunica che per sottoscrivere l’abbonamento per la stagione 2017/2018, è OBBLIGATORIO sottoscrivere la NUOVA Tessera del Tifoso. Il costo della stessa è di €20,00, avrà una validità di 4 anni. Non ha più validità il modulo di compilazione della Simba Card.

Al seguente Link sarà possibile scaricare un unico modulo valido per la sottoscrizione dell’abbonamento e per il rinnovo della Tessera del Tifoso, da presentare al momento dell’acquisto dell’abbonamento, presso la biglietteria di Piazzale De Matthaeis – Portico Tittino Turriziani.

Modulo Sottoscrizione Abbonamenti: 

LUKA KRAJNC SI AGGREGA NEL RITIRO DEI GIALLAZZURRI

Il Frosinone Calcio comunica che questa mattina si è aggregato al gruppo giallazzurro, in ritiro al Terminillo, il difensore sloveno Luka Krajnc.

ALLENAMENTO 23 LUGLIO

Quinto giorno ricco di lavoro per i giallazzurri. Alle 9:30 consueto allenamento della mattina, che ha visto i ragazzi di mister Longo, dopo il riscaldamento, svolgere esercizi di attivazione, seguiti da lavoro tecnico – tattico. Sempre a parte Besea, fermo Bardi per una contusione alla caviglia destra. Terapie per Tribuzzi.

Alle 17:30 al campo ‘Enrico Leoncini’ seconda uscita stagione contro l’SFF Atletico.

ALLENAMENTI 22 LUGLIO

Si continua a lavorare sodo per mettere benzina in un motore che sempre più si sta dimostrando affidabile. Giunti al quarto giorno di ritiro, i ragazzi di mister Longo anche oggi hanno svolto la doppia seduta di allenamento.

La squadra si è ritrovata sul verde del Leoncini alle 10 per svolgere prima una fase di riscaldamento e successivamente degli esercizi coordinativi con ostacoli e scalette. Sul finire della seduta ampio spazio ad una lavoro tattico situazionale.
Nel pomeriggio dopo lo spuntino delle 15 la squadra è tornata sul campo di Altura intorno alle 17. Qui, dopo una fase di lavoro di attivazione i ragazzi hanno lavorato sulla forza, e sul finire sono state svolte diverse partitelle a campo ridotto. Ancora a parte Besea.

Al termine della seduta i giallazzurri raggiungeranno la cittadina di Cantalice per partecipare alla manifestazione il “Percorso del gusto”, un’iniziativa enogastronomica organizzata dal comune del paese reatino.

Domani alle 17:30 al campo del Terminillo gli uomini di mister Longo saranno impegnati nel secondo match stagionale contro SFF Atletico squadra neopromossa nel campionato di Serie D.

 

ALLENAMENTI 21 LUGLIO

Siamo giunti al terzo giorno di ritiro al Terminillo. Niente riposo per i giallazzurri dopo l’amichevole di Cantalice, vinta per 15 reti a 0. Anche oggi doppia seduta.

Dopo aver raggiunto il ‘Leoncini’ alle 9:30, i ragazzi di mister Longo si sono ritrovati in campo alle 10 in punto per sostenere la seduta mattutina, che ha visto il pallone grande protagonista, con una serie di esercitazioni tattiche e partitella finale. A lato del campo gran lavoro anche mister Ferraris con i portieri, con tanto spazio per i due giovani Galatini e Palombo.

A fine allenamento gradita sorpresa al campo di altura, con la campionessa di atletica Ivet Lalova, che ha voluto fare ai giallazzurri un grande in bocca al lupo in vista della nuova stagione.

Nel pomeriggio invece dopo alcuni esercizi di riscaldamento, i ragazzi di mister Longo hanno svolto lavoro di attivazione, seguito da una serie di torelli ed esercitazioni tecnico tattiche. Sul finire della seduta la squadra ha eseguito lavoro aerobico. Differenziato per Besea a causa di un ematoma al vasto laterale della coscia destra. Aggregato il portiere classe ’95 Luca Maniero. Domani nuova doppia seduta.

 

LONGO: “IL TRIDENTE? COL GIUSTO EQUILIBRIO LO VOGLIAMO TUTTI

CANTALICE – Sicuro di sé, pragmatico. E ancora: diretto, spigliato. Moreno Longo nel post-partita è realisticamente soddisfatto ma anche altrettanto realisticamente attento a non mandare messaggi sbagliati dopo appena 1 partita giocata contro una squadra di Promozione.
Mister, cosa ha chiesto ai ragazzi alla vigilia di questa partita? “Per prima cosa avevo chiesto lo stesso l’atteggiamento che dovrà essere quello che durante l’anno ci dovrà distinguere. Giocheremo un campionato nel quale saranno tutte attrezzate al meglio e il Frosinone deve iniziare ad allenare quella che sarà una mentalità che ci deve accompagnare nella prossima serie B a fare meglio degli altri. Dovremo fare la differenza a livello di mentalità, sempre battagliera, con la giusta ferocia agonistica che ci dovrà permettere su questo aspetto a prescindere dall’avversario. Quanto all’aspetto tecnico c’è sempre da miglio da fare tramite il lavoro ma su questo aspetto avremo tempo”.
I tifosi che sognavano il tridente lo hanno… praticamente toccato con mano, leggendo il tabellino della prima amichevole. Longo, che ad una domanda del genere aveva risposto già in sede di presentazione a Ferentino, non si discosta da quella risposta: “E’ una domanda che mi aspettavo. E’ normale che tutti vogliono vedere in campo questo trio, sono io il primo a volerlo. Ma come sempre ci saranno degli equilibri di squadra da rispettare. Loro (Ciano, Dionisi, D. Ciofani, ndr) se daranno alla squadra la disponibilità nella fase di non possesso, quindi di riuscire comunque anche nella fase difensiva, potranno essere supportati dalla squadra. Dipenderà più da loro che da me. Una formazione – ricorda Longo – comunque ha bisogno di equilibrio, al di là della qualità in campo”.
Entusiasmo, cuore, spirito di sacrificio da parte di tutti, empatia nei confronti del neo allenatore giallazzurro e con il suo staff. E allora c’è tutto per ben sperare con questo Frosinone? Longo sembra un veterano quando risponde: “Di questi periodi sono sempre molto cauto, anche perché è calcio d’estate. Dico allora che tra le sensazioni positive e negative è sempre meglio averle positive: posso dire che i ragazzi si stanno impegnando molto, stanno dando grande disponibilità, sono soddisfatto. Ed anche oggi al di là dell’impegno impegno relativamente importante della gara ho visto disponibilità a fare delle cose che tutti stanno cercando comunque di esprimere al meglio”.
Quanto e cosa c’è da migliorare? “C’è tutto. Difficilmente mi sentirete contento, la strada è quella del lavoro. Fino a questo momento ne abbiamo fatto poco, quindi c’è tanto da migliorare”.
In campo tanti giovani. A cominciare da Besea, oggetto misterioso per 5 mesi nell’epopea-Marino per non parlare dell’attaccante Volpe, stabilmente ignorato lo scorso anno. “Non solo Besea e Volpe – dice Longo – ma anche Cococcia, Tribuzzi, Matarese, Errico: ragazzi che iniziano ad assaggiare la prima squadra per capire la differenza che c’è. Momenti importanti per la loro crescita. Che permette loro di accorciare così il gap che c’è tra un campionato Primavera che li aveva visti protagonisti e una prima squadra”.
Si è vista una squadra che ha ragionato molto in uscita ma che ha anche lavorato molto sulle verticalizzazioni improvvise. Sarà un motivo anche nella prossima stagione? “Credo che per filosofia questa sarà una squadra che cercherà di costruire dal basso e con tempi abbastanza ristretti. Perché nella fase di difensiva tutte le squadre concedono moto poco e si schierano molto velocemente quindi sui tempi e sulla velocità di esecuzione dovremo essere molto bravi e migliorare sempre: In sostanza dovremo cercare di passare nel reparto offensivo nel minor tempo possibile”.
Longo sul suo profilo Instagram ha postato lo stemma del Frosinone e i tifosi gongolano. Il tecnico con il sorriso spiega così: “Ma questo mi fa molto piacere, è un gesto dettato dal mio stato d’animo in questo momento. Il mio unico obiettivo è quello di mettere tutte le mie risorse ed energie al servizio della causa del Frosinone perché sarebbe molto bello riuscire a creare un entusiasmo, una empatia tutti insieme”.

Ufficio Stampa
Frosinone Calcio

 

MAIELLO: “ABBIAMO LA STESSA FILOSOFIA DEL MISTER”

Una buonissima prestazione per Raffaele Maiello, che nel primo tempo ha guidato egregiamente il centrocampo giallazzurro: “Il mister ci vuole concentrati, ci chiede di provare sempre la giocata e di essere propositivi. Ho ottime impressioni di questo tecnico, giovane con tanta voglia di fare bene come noi. Ciano? Può dare tanto, è venuto per rafforzare il reparto offensivo, ci aiuterà a fare bene. La conferma? Era quello che volevo”

DIONISI: “CHE EMOZIONE GIOCARE A CANTALICE!”

Un gol e tanti applausi per il padrone di casa Federico Dionisi. Il Frosinone vince e convince a Cantalice, anche grazie ai lampi del numero 18: “È stata una grande emozione, sono contento di questa bella festa, ma sopratutto per il primo test amichevole. Abbiamo corso tanto, dando buoni spunti. Coppia con Ciano? Con lui avremo più qualità rispetto allo scorso anno, soprattutto giocando con questo sistema tattico, Camillo sarà un valore aggiunto per noi”. Quinto giorno di allenamento per i giallazzurri: “È normale non essere al top in questi primi giorni, i carichi si fanno sentire, ma lavorare in questo modo pagherà durante la stagione”.

Ufficio Stampa

Frosinone Calcio

IL 29 LUGLIO ANCHE IL TEST CON IL FLAMINIA ALLE 17:30

Si arricchisce il numero delle amichevole del Frosinone. Il 29 luglio, penultimo giorno di ritiro al Terminillo, oltre alla gara già fissata alle ore 21 al ‘Manlio Scopigno’ di Rieti contro la formazione di casa, alle ore 17.30 è previsto un test contro la squadra del Flaminia che milita nel campionato di serie D (ma a quanto pare non disputerà più le gare interne a Civitacastellana, ndr) e che nell’ultima stagione (girone G) si è piazzata a metà classifica. Il club avversario ha da poco cambiato proprietà – il presidente sarà sempre Ciappici -: la nuova dirigenza è composta da un pool di imprenditori viterbesi guidati da Mario Corinti come riportato dal quotidiano online Altolazionotizie. Il Flaminia il 24 luglio partirà per il ritiro di Campagnano ed è in via di assemblaggio. In arrivo i giovani Calisto, classe ‘98 che ha giocato nella Berretti della Sambenedettese e il centrocampista Palombi sempre classe 98. Queste due amichevoli a distanza ravvicinatissima fanno capire come il tecnico giallazzurro Moreno Longo intenda sollecitare tutti i componenti della rosa al massimo, in vista del primo impegno ufficiale che vedrà i giallazzurri impegnati nel secondo turno in programma il 6 agosto nella Tim Cup (venerdi prossimo calendario e primi accoppiamenti, ndr).

Ufficio Stampa

Frosinone Calcio

CAMPAGNA ABBONAMENTI STAGIONE 2017/2018

PRIMA FASE:
Da lunedì 31 luglio a venerdì 19 agosto verrà riservato il diritto di prelazione agli abbonati della stagione 2016/2017 presso la biglietteria situata in “Piazzale De Matthaeis – Portico Tittino Turriziani (dietro Eni Station)”, aperta dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle 16 alle 22 e il Sabato dalle 9.30 alle 14.00.
In questa fase sarà possibile cambiare settore.
La società si è riservata il diritto di assegnare i posti agli abbonati mantenendo la precedente ubicazione dello Stadio Comunale.
 
SECONDA FASE:
Da martedì 22 agosto, inizierà la fase riservata alla vendita libera, presso la biglietteria situata in
“Piazzale De Matthaeis – Portico Tittino Turriziani (dietro Eni Station)”, aperta dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle 16 alle 22 e il Sabato dalle 9.30 alle 14.00.
 
Contestualmente all’abbonamento verrà rilasciato un tagliando SEGNAPOSTO da conservare per tutta la durata della stagione sportiva per l’esatta identificazione del settore e del posto a sedere acquistato.
 
Disabili 100% + Accompagnatore: Biglietto Gratuito previa presentazione per ogni gara, della richiesta con modulo scaricabile dal sito www.frosinonecalcio.com
 
Pacchetto Famiglia:   Abbonamento con tariffa Under 14 – Nucleo familiare di minimo 3 persone, obbligatorio consegnare lo stato di famiglia.
 
Per acquistare l’abbonamento è obbligatorio sottoscrivere la NUOVA tessera del tifoso al costo di 20€ che avrà una durata di 4 anni.
 
In occasione della sottoscrizione dell’abbonamento verrà consegnato un coupon per il ritiro del GADGET, in data che verrà successivamente comunicata sul sito ufficiale.
 
Durante la stagione sportiva 2017 – 2018 non sarà possibile effettuare alcun cambio nominativo. L’abbonamento stagionale potrà essere caricato esclusivamente sulle nuove tessere del tifoso sottoscritte presso la biglietteria situata in Piazzale De Matthaeis – Portico Tittino Turriziani a partire dal 31 luglio. Pertanto, tutte le tessere del tifoso di altre società sportive, non saranno valide per la sottoscrizione dell’abbonamento.
 
Documenti da presentare:
– Modulo Sottoscrizione Abbonamenti, scaricabile dal sito www.frosinonecalcio.com
– 1 Foto Tessera
-Dal 24 luglio sarà disponibile online un unico modulo di sottoscrizione dell’abbonamento e della tessera del tifoso.
-A breve verrà comunicato un numero di telefono per eventuali informazioni.
 

ALLENAMENTO 20 LUGLIO

Allenamento mattutino al ‘Leoncini’ per il Frosinone.

Nel secondo giorno di ritiro, Mister Longo ha diviso la squadra in due gruppi, il primo, formato da Bardi, Palombo, Ariaudo, M. Ciofani, Tarasco, Maiello, Besea, Crivello, Paganini, Dionisi, Ciano, D. Ciofani, Tribuzzi, Obleac ed Errico ha raggiunto il Campo di Altura alle 9:30. Il secondo invece formato da Zappino, Galatini, Russo, Terranova, Cococcia, Matarese, Gori, Frara, Beghetto, Sammarco, Soddimo e Volpe è giunto il ‘Leoncini’ un’ora più tardi.

Dopo il consueto riscaldamento, i giallazzurri hanno svolto esercizi di attivazione e situazionali 11vs0. In chiusura di seduta il gruppo si è concentrato sulle palle inattive.

Nel pomeriggio la squadra raggiungerà Cantalice, dove alle 17:30 scenderà in campo per la prima amichevole stagionale.

ALLENAMENTO 19 LUGLIO

Primo giorno di ritiro al Terminillo per i giallazzurri che questa mattina, alle 9:30, hanno lasciato la ‘Città dello Sport’ di Ferentino in direzione Terminillo, sede che ospiterà il Frosinone fino al 29 luglio.

Dopo la mattinata di riposo, i giallazzurri raggiunto l’hotel le Tre Cime, hanno svolto nel pomeriggio, dalle 17:30, la prima seduta di allenamento sul terreno di gioco dell”Enrico Leoncini’.

Dopo il riscaldamento i ragazzi di mister Longo hanno svolto esercizi di attivazione, una serie di esercitazioni tecniche e partitelle a tema. Domani mattina nuova seduta alle 9:30. Nel pomeriggio invece prima uscita stagionale allo stadio ‘Giacomo Ramacogi’ di Cantalice contro la squadra locale.

Ufficio Stampa

Frosinone Calcio

ALLENAMENTO 16 LUGLIO

Si è conclusa la seconda giornata di lavoro alla “Città dello Sport” di Ferentino. Dopo la seduta mattutina tenutasi a partire dalle 9:30, i giallazzurri si sono ritrovati sul campo di allenamento alle 18:00. Lavoro intenso per la squadra che si è sottoposta a blocchi di lavori aerobici e coordinativi ed esercitazioni tecniche ed individuali. Si sono effettuate, nell’arco delle due sedute, anche le prime partitelle a campo ridotto. Tutto il gruppo ha preso parte alle due sedute guidate dal preparatore Nava e dal tecnico Longo.

La squadra tornerà in campo domani mattina alle 9:30 per la prima seduta di allenamento della giornata.

 

MORENO LONGO E’ IL NUOVO ALLENATORE DEL FROSINONE

Il Frosinone Calcio comunica di aver affidato la guida tecnica della prima squadra a Moreno Longo. Il nuovo tecnico giallazzurro ha firmato un contratto biennale.

 

 

GIALLAZZURRI IN RITIRO AL TERMINILLO

Il Frosinone Calcio comunica che la località che ospiterà il ritiro estivo della prima squadra sarà quella del Terminillo. Nei prossimi giorni verranno comunicate le date di inizio e fine del ritiro stesso.

 

 
( 6.571 visite )