AREA DISCO DISTRUTTA DA UN INCENDIO. QUADRINI: “BASTA AI RICATTI”.

 

Frosinone, 28 dicembre 2016. L’incendio che nella notte ha distrutto completamente l’Area Disco di Ferentino, uno dei locali notturni più noti e frequentati di tutta la provincia di Frosinone e del basso Lazio desta preoccupazione. “Voglio sforzarmi di credere che non ci sia dolo in questo atto scellerato. Sono troppi i reati che si stanno verificando in questi ultimi periodi nella nostra provincia tanto da farla apparire sempre più simile ad un far west. In questo triste momento esprimo il mio più alto sostegno come rappresentante dell’amministrazione provinciale alla famiglia dell’imprenditore Martini proprietaria del locale, che ha investito le sue forze e risorse sul territorio creando importanti opportunità di lavoro per i giovani del posto.

Un evento grave che stigmatizza la situazione di pericolo e di grande emergenza in corso nella provincia di Frosinone sulla quale serve unità e collaborazione di forze politiche ed istituzioni. Lo sgradevole episodio ci fa riflettere e ci spinge a dire basta di fronte a questi atti criminali e ai ricatti. Bisogna iniziare ad agire con forza nell’interesse dei cittadini, della loro sicurezza e legalità. Il territorio ha raggiunto una paralisi intollerabile che va bloccata con adeguate misure e opportuni controlli.”

Ritengo che l’incremento di investimenti sulla sicurezza per il bene della vita dei cittadini sia una priorità assoluta in questo momento.”-conclude il consigliere azzurro Quadrini.

Ufficio stampa

Gianluca Quadrini

Consigliere provinciale di Forza Italia

Potrebbero interessarti anche...