Aquino: Un nuovo quartiere al posto del Campo Sportivo. Prende forma il progetto.

COMUNE_DI_AQUINONei giorni scorsi, su proposta dell’Ass. all’Urbanistica avv. Carlo Risi, la Giunta Comunale di Aquino presieduta dal Sindaco Libero Mazzaroppi, ha dato seguito all’atto di indirizzo politico-amministrativo, deliberato dal Consiglio Comunale, approvando il progetto di fattibilità, denominato “Riabitare la Città” che prevede la “Riqualificazione del quadrante urbano attraverso la delocalizzazione del Campo di Calcio”.

Tutta l’operazione, è ovvio, avviene in attuazione ed esecuzione del Piano Regolatore Generale vigente che individua un’area destinata alle attività ed infrastrutture sportive sul lato sinistro del Cimitero nei pressi dell’Aeroporto di Aquino.

Tale attività, per la cui esecutività verrà presto pubblicato il Bando specifico, prevede la forma di Partenariato Pubblico Privato; un fatto innovativo che attua una forma di cooperazione tra la pubblica amministrazione e le imprese private al fine di finanziare, costruire o rinnovare, gestire un’opera pubblica di rilevante interesse. In un concetto come dice il Sindaco Libero Mazzaroppi: il Comune investe e realizza senza spendere soldi.

E continua: tali provvedimenti di partenariato, se attuati, possono contribuire, in maniera rilevante, alla ripresa economica e sostenibile delle comunità locali che da troppo tempo soffrono la crisi di liquidità per realizzare opere pubbliche. E’ una delibera essenziale che si inserisce anche tra quelle già approvate in merito al Nuovo Piano Regolatore Generale, che si sta elaborando ed è a buon punto, che consente di passare da una prospettiva di riqualificazione e trasformazione del tessuto urbano ad una di rigenerazione.

Questo implica il mettere in gioco da un lato molte più componenti della città e del suo territorio e significa, anche, considerare tutte le risorse che riguardano l’economia delle città.

Questa iniziativa risponderà alla forte domanda di nuovi alloggi, di miglioramento della condizione abitativa, di servizi connessi, di dotazione di spazio pubblico e di qualificazione e fruizione per la popolazione urbana in crescita. Senza dubbio grazie ad un approccio finalizzato a liberare innanzitutto le risorse presenti ad Aquino, favorirà prospettive di sviluppo dell’economia e dell’occupazione.

Potrebbero interessarti anche...