ANALISI SOCIO-DEMOGRAFICA: LOCAZIONI LAZIO Il 55,6% di chi va in affitto lo fa per scelta abitativa.

L’analisi condotta dall’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa sui contratti di locazione stipulati attraverso le agenzie Tecnocasa e Tecnorete nel primo semestre 2016 in Lazio, evidenzia che nella maggioranza dei casi si opta per l’affitto per scelta abitativa (55,6%), il 41,5% del campione lo fa per motivi di lavoro ed il 2,9% lo fa per motivi di studio. Rispetto al primo semestre del 2015 si registra una diminuzione della percentuale di affitti legati allo studio, che passano dal 5,0% all’attuale 2,9%, ed un aumento di quelli legati al lavoro che passano dal 37,9% al 41,5%.

Il contratto di locazione più utilizzato rimane quello a canone libero da 4 anni più 4 (50,6%), da segnalare però un aumento della percentuale nella stipula di contratti a canone concordato da 3 anni più 2 (35,4% contro il 30,4% dell’anno precedente).

Il taglio più affittato è il bilocale (43,7%), seguito dal trilocale con il 35,1%.

Molto elevata la percentuale di single che prendono casa in locazione (sommando celibi/nubili, separati/divorziati e vedovi si arriva al 62,7%).

Potrebbero interessarti anche...